Si conferma matricola terribile del campionato

Nelly Volley, poker di successi

Al PalaMarchiselli cade anche l'Acquaviva

Volley
Barletta domenica 04 novembre 2018
di La Redazione
Nelly Volley
Nelly Volley © nc

Una prova strappa-applausi vale il quarto successo di fila per la Nelly Volley, che supera la quotata Acquaviva al “PalaMarchiselli” e si conferma matricola terribile del campionato.

Solito starting-six per coach Pippo Lombardi che punta su Montenegro e Montenero come laterali, capitan Abbattista in cabina di regia, opposto DiSibio e centrali Ottomano e Papagno. Chiude la formazione titolare, Irene Massaro, confermatissima nel ruolo di libero. Inizio a favore delle ospiti, decise a riscattare la pesante sconfitta di sabato scorso contro la De Gasperi Potenza. La Nelly tuttavia, con il passare dei servizi, acquista via via maggiore consapevolezza dei propri mezzi e riesce a controbattere alle iniziative di fuga avversarie. Un break consistente consente alle biancazzurre di chiudere il primo set sul 25-21.

Nella seconda ripresa, si concretizza la reazione veemente dell’Acquaviva, che si dimostra squadra solida e riesce, attraverso ad attacchi ben costruiti, a mettere in difficoltà il team barlettano. Coach Lombardi inserisce Matichecchia in palleggio, Prezioso al centro e Bracco come laterale, ma le baresi si aggiudicano la seconda ripresa grazie ad un netto 15-25. Il passivo pesante subito non abbatte la Nelly Volley che riprende a macinare gioco nel terzo set: Montenegro è immarcabile in attacco, la ricezione regge nonostante qualche errore di troppo nel finale che fa riavvicinare pericolosamente Acquaviva. Un servizio sbagliato delle ospiti vale però il 25-22 che consente ad Abbattista e compagne di riportarsi avanti nel computo totale.

Quarto parziale thrilling: la formazione ospite si porta nuovamente avanti sul 2-8, poi la Nelly riesce pian piano a riavvicinarsi con Montenero e Montenegro, uniti a buone giocate al centro di Ottomano e Papagno. Sul 21-23 ecco la rimonta biancazzurra, frutto di una buona difesa e attacchi essenziali. Primo match point non concretizzato da Montenero, poi la stessa giovane laterale barlettana chiude la gara sul definitivo 26-24, facendo esplodere la numerosa tifoseria locale. Nelly Volley sempre più sorpresa di un campionato che riserverà sabato prossimo la sfida alla quotata De Gasperi Potenza in trasferta.

Lascia il tuo commento
commenti