Campionato di calcio Eccellenza

Barletta 1922 corsaro a San Severo, decide Procida

​Grazie alla rete nella ripresa targata Paolo Procida, il Barletta espugna il fortino di San Severo

Calcio
Barletta domenica 19 gennaio 2020
di Ruggiero Rutigliano
Barletta 1922
Barletta 1922 © nc

Grazie alla rete nella ripresa targata Paolo Procida, il Barletta espugna il fortino di San Severo proseguendo a testa bassa la rincorsa ad un posto nei playoff.

Al quarto d'ora ci provano in coabitazione Gasbarre e Caputo ma Domingo è attento nella circostanza.

Al 23' conclusione a lato dello stesso Gasbarre, quindi alla mezzora si fa vedere al tiro il San Severo con Dinielli senza troppa convinzione.

I padroni di casa vivono un buon momento, al 35' colpo di testa di Morra A. e super risposta di Capossele, cinque minuti dopo è Fantasia L. a divorarsi la rete del vantaggio solo dinanzi all'estremo difensore barlettano; nel finale di tempo ennesima opportunità per Dinielli che manda alto da buona posizione.

Ancora i dauni protagonisti ad inizio ripresa, conclusione di Morra A. al 55' da posizione ravvicinata ma la sfera non vuol saperne di entrare.

Come nella più classica delle leggi non scritte del calcio, ecco gli ospiti portarsi in vantaggio: assistenza di Zingrillo e Procida sigla la rete dello 0-1 al 70'.

Barletta che a questo punto gode degli spazi per chiudere il match, all'88' Salamina riceve da Milella ma manda alto, in pieno recupero è lo stesso Procida a mancare la rete della doppietta personale.

SAN SEVERO - BARLETTA 1922 0-1


SAN SEVERO: Domingo; Burdo, Dinielli (85′ Fantasia C.), Galullo, D’Angelo; Partipilo, Rubino (93′ Villani), Dell’Aquila (74′ Mastrodonato); Fantasia L., Morra C., Morra A. (89′ Galetti). A disposizione: Ouro Nile, Columpsi, Florio, Konè, Salcone. All. Cavallo.

BARLETTA 1922: Capossele; Bonasia, Aprile, Bruno, Lamacchia (58′ Salamina); Diomandè, Camporeale (63′ Milella), Gasbarre; Zingrillo, Caputo, Procida. A disposizione: Sansonna, Fanelli, Pizzulli, Zonno, Matera, Pignataro, Dimonte. All. Tangorra.


Note: rete di Procida (B) al 70'. Ammoniti: Morra A. (S), Zingrillo (B), Fantasia L. (S)

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Michele Rinella ha scritto il 20 gennaio 2020 alle 06:13 :

    Noi tifosi storici siamo delusi ed amareggiati: la squadra è poca cosa non all'altezza di una città che ha goduto calcisticamente tempi migliori. Giocare al Manzi, poi, non fa che accrescere la ns amarezza.Ben tre senatori della repubblica non riescono ad incidere per farci tornare a giocare al Puttilli.Una intera classe politica di invertebrati ci ha portato a questo squallore.Cosi è se vi pare! Rispondi a Michele Rinella