Campionato di calcio Eccellenza

Barletta 1922, biancorossi ripresi sul 2-2 a Bisceglie

Pareggio amaro quello del "Di Liddo" tra Unione Calcio Bisceglie e Barletta

Calcio
Barletta lunedì 29 ottobre 2018
di Ruggiero Rutigliano
Barletta 1922
Barletta 1922 © Asd Barletta 1922

Pareggio amaro quello del "Di Liddo" tra Unione Calcio Bisceglie e Barletta con i biancorossi che hanno da recriminare per il doppio vantaggio sciupato nel giro di pochi minuti, ennesima occasione persa dunque per poter dar slancio alla propria classifica.
Al 23' gli ospiti si portano in vantaggio, atterramento in area e calcio di rigore siglato da Negro per l'1-0 biancorosso.

Barletta che acquisisce fiducia e preme sull'acceleratore alla ricerca del goal del raddoppio, al 26’ ci prova Scialpi da posizione defilata ma Lullo fa buona guardia.
Al 37' Varsi si mette in proprio seminando panico tra la difesa avversaria ma la sua conclusione è facile preda ancora dell'estremo difensore di casa.
Spinge il Barletta ed il raddoppio ne è la naturale conseguenza: Varsi assiste Lorusso in profondità che dinanzi a Lullo non sbaglia portando a due le reti di vantaggio per i suoi.
I padroni di casa provano a reagire immediatamente con Albrizio che al 43' servito da Triggiani non inquadra lo specchio da posizione più che favorevole.
Prima dell'intervallo c'è tempo per la rete che accorcia le distanze: al 45’ Lorusso spreca un’occasione da gol clamorosa lasciando via libera al contropiede dei padroni di casa che con Albrizio trovano la rete che riapre l'incontro.

Alla ripresa i nerazzurri trovano subito la via del pareggio: calcio d’angolo che trova Altares il quale infila Sansonna per il 2-2.
L'Unione Calcio Bisceglie ci crede e prova a ribaltare completamente le sorti dell'incontro, al 62' ancora Albrizio cerca il jolly servito da D'Addato senza fortuna.
Gli uomini di Cinque arretrano il proprio raggio d'azione e provano a farsi vivi dalla distanza nel finale con Diomandè prima e Negro all'86' direttamente da calcio di punizione con la sfera che si perde di poco sopra l'incrocio.
In virtù di questo pareggio biancorossi che salgono a quota dieci in classifica, tra sette giorni altra trasferta in calendario sul campo del Corato.


U.C. BISCEGLIE - BARLETTA 1922 2-2


U.C Bisceglie: Lullo, Bufi, De Giosa, Altares, Losacco (54’ Ragno) Caprioli (91’ Quacquarelli), Kopunek (45’ De Mango), D’Addato; Binetti (80’ Colella), Albrizio, Triggiani (65’ Quercia). A disp. Di Bari, Mastropasqua, Papagni, Gabbino. All. Di Corato

Barletta 1922: Sansonna; Fanelli, Bruno, Aprile, Lamacchia; Diomandè, Milella; Varsi, Scialpi (63’ Saani), Negro; Lorusso. A disp. Cristallo, Rizzi, Barrasso, Di Noia, Filannino, Zingrillo, Varola, Grumo. All. Cinque

Note: reti al 23’ Rig. Negro (B), 42’ Lorusso (B), 45’ Albrizio (UC), 49’ Altares (UC). Ammoniti: Losacco (UC), Aprile, Milella (B).

Lascia il tuo commento
commenti