Campionato di calcio Eccellenza

Barletta 1922, il Casarano sorprende i biancorossi al Manzi-Chiapulin

Uno stop per certi versi inatteso quello rimediato nella giornata di ieri

Calcio
Barletta lunedì 08 ottobre 2018
di Ruggiero Rutigliano
Barletta 1922 - Casarano
Barletta 1922 - Casarano © Asd Barletta 1922

Uno stop per certi versi inatteso quello rimediato nella giornata di ieri dai biancorossi che cadono in casa tra le mura amiche del "Manzi-Chiapulin" confermando un andamento altalenante ed un assetto ancora di gioco non del tutto definito, nonostante le palle goal avute a disposizione nel corso del match.
Partono forte i padroni di casa al 4' con Montagnolo che sbaglia decisamente il rinvio favorendo le conclusioni prima di Varsi dal limite, quindi di Negro: l'estremo difensore ospite ci mette una pezza in entrambe le circostanze.
Al 10' ancora Varsi protagonista ritrovandosi a tu per tu con Montagnolo il quale esce nuovamente vincitore dal duello personale.
Al 13' si fanno vedere gli ospiti con Caputo dimenticato dalla difesa barlettana ma il suo tentativo viene facilmente stoppato da Sansonna, il portiere di casa si supera ancora poco dopo sugli sviluppi di una punizione da parte di Mincica.
Al 28' ancora Casarano ad un passo dal goal: colpo di testa da parte di Di Rito ed ennesima pronta risposta targata Sansonna.
I salentini premono sull'acceleratore finché non trovano la rete del vantaggio: Palmisano vede l'inserimento di Caputo che stampa una perfetta conclusione sotto l'incrocio.
Prima dell'intervallo ci prova Saani in rovesciata, blocca Montagnolo.
Si ricomincia subito con una ghiotta opportunità per i padroni di casa: Varsi serve in area Scialpi lesto ad andare al tiro ma senza inquadrare lo specchio della porta.
Al 65' Barletta ancora vicino al pareggio: punizione di Scialpi per il perfetto stacco di Telera ma il montante dice no.
Il Casarano si riaffaccia all'attacco riuscendo a capitalizzare nuovamente, al 71' è Palma a trafiggere Sansonna con un pregevole colpo di tacco per la rete che vale il 2-0; quattro minuti dopo Telera stacca di testa in solitaria sugli sviluppi di un corner e riapre la contesa per l'1-2.
Gli uomini di Cinque provano l'assalto all'arma bianca nel finale ma non sono fortunati, ci prova Lorusso all'80' ma il suo diagonale non inquadra la porta mentre Saani, a tre minuti dallo scadere, si gira in area su assistenza di Varsi ma la sua conclusione va a sfiorare il palo alla destra di Montagnolo.


BARLETTA 1922 - CASARANO 1-2


BARLETTA 1922: Sansonna; Fanelli(74'Barrasso) Telera, Bruno, Lamacchia(86'Rizzi); Diomandé, Scialpi, Milella(74'Lorusso); Varsi, Saani, Negro. A disposizione: Cristallo, Dinoia, Varola, Zingrillo, Aprile, Grumo. All:Cinque

CASARANO: Montagnolo; Carrano, D'Aiello, Bonasia(66'Palma), Vergori; Palmisano, Cappelli, Vicedomini, Mincica(59'Esposito); Caputo, Di Rito. A disposizione: Noto, Cantatore, Amodeo, Tourai, Lamin, Levanto, Diagne. All:De Candia.

Lascia il tuo commento
commenti