Coppa Italia di Eccellenza​

Ottavi Coppa Italia, Barletta-Vigor Trani termina 0-0

​Termina a reti bianche l'incontro di andata degli ottavi di finale

Calcio
Barletta domenica 02 settembre 2018
di La Redazione
Barletta 1922-Vigor Trani
Barletta 1922-Vigor Trani © nc

Termina a reti bianche l'incontro di andata degli ottavi di finale di Coppa Italia di Eccellenza fra Barletta 1922 e Vigor Trani.

IL PRIMO TEMPO
7’- Vigor Trani al tiro con Modesto dai 25 metri: sfera a lato di un metro rispetto alla porta di Sansonna;
10’- Barletta pericoloso con Zingrillo: lanciato da Negro a sinistra, salta Tortosa e calcia a botta sicura. Orizzonte respinge. Sugli sviluppi del corner Saani manca il tap-in;
21’- Invito da sinistra di Rizzi, Camasta chiude su Saani pronto a calciare;
26’: Fallo di Aprile su Musa in area, Giordano indica il dischetto. Musa dagli 11 metri, Sansonna vola e respinge;
38’- Rinvio corto di Sansonna sui piedi di Guerra, che scambia con Musa e calcia a rete. Il numero 1 biancorosso si riscatta deviando in angolo;
45’- Barletta pericoloso: Rizzi va via a sinistra e crossa per Varsi, che stacca bene sul secondo palo ma non trova la porta;
47’- Il primo tempo si chiude sullo 0-0 dopo 2 minuti di recupero;

IL SECONDO TEMPO
1’- Due cambi nel Barletta: dentro Fanelli per Barasso e Lorusso per Aprile. Si passa al 4-2-4;
2’- Vigor Trani al tiro con Negro dal limite: Sansonna si distende e respinge;
5’- Modesto a giro dai 20 metri: palla che sfiora il palo alla sinistra di Sansonna;
10’- Vigor Trani in avanti con Cepele: cross da destra di Musa e tocco sul secondo palo del numero 2, palla fuori;
11’- Saani a contrasto con Orizzonte su appoggio corto di Camasta, il portiere del Trani salva;
13’- Percussione di Varsi, che taglia il campo per 30 metri palla al piede e calcia dal limite: Orizzonte in tuffo respinge;
28’- Sostituzione nella Vigor Trani: fuori Tortosa, dentro Mongiello;
34’ - Cambio Barletta: Grumo rileva Negro;
40’- Trani avanti con Musa: Sansonna anticipa il numero 11 su cross di Negro;
42’ - Grumo al calcio dai 25 metri: palla alta sulla traversa di Orizzonte;
46’- Stacco di Camasta su punizione di Negro, palla alta;
49’ - Barletta in 10: cartellino rosso per Dinoia, che colpisce Negro;
52’ - Dopo 7 minuti di recupero, arriva il fischio finale. 0-0. Partita di ritorno giovedì 13 settembre al Comunale di Trani.

TABELLINO

BARLETTA (4-3-3): Sansonna; Dinoia, Aprile (1’ st Lorusso), Bruno, Rizzi; Barrasso (1’ st Fanelli), Scialpi, Zingrillo; Varsi, Saani (50’ st Varola), Negro (34’ st Grumo). A disposizione: Cristallo, Peres, Lamacchia, Filannino, Diterlizzi. Allenatore: Cinque.

VIGOR TRANI (3-5-2): Orizzonte; Cepele, Camasta, Serino; Tortosa (28’ st Mongiello), Negro, Guerra, Modesto (40’ st Ciardi), Prete; Terrone, Musa. A disposizione: Sarcina, Schirizzi, Muciaccia, Garofalo, Guglielmo, Gusmai, Ciciriello.

NOTE. Ammoniti: Guerra (T), Scialpi (B), Lorusso (B), Negro (T). Angoli: 6-3. Espulso: 49’ st Dinoia (B) per gioco violento. Recupero: 2’- 7’.

Lascia il tuo commento
commenti