Stadio "Puttilli"

Lo stadio di Barletta arriverà dopo il triplete o dopo l'elezione del nuovo sindaco?

Ormai la città dopo 7 anni non può più aspettare

Calcio
Barletta venerdì 13 maggio 2022
di Giacomo Caporusso
Stadio  Puttilli
Stadio Puttilli © BarlettaLive

Sulle ali dell'entusiasmo portato dalla formazione biancorossa ora tifosi e non solo chiedono rispetto.

Un cammino esaltante quello realizzato dai giocatori biancorossi capeggiati da mister Farina.


Una stagione da record quella della formazione biancorossa sempre prima nel girone a del campionato di Eccellenza, un cammino trionfale quello percorso in coppa Italia che ha portato il Barletta alla finalissima nazionale contro il Salsomaggiore e la vittoria sonante contro una signora squadra come il Martina allenata dall'ex mister Pizzulli battuta due volte su tre frutto di due vittorie ed un pareggio. Il Barletta 1922 propio nell'anno del centenario ha fatto numeri da record. Nella  Regular season ha realizzato 70 punti frutto di 23 vittorie 1 pareggio e 2 sconfitte, 73 gol fatti che significa una media di 3 gol a partite e solo 17 gol subiti. 

Un organico allestito dalla società biancorossa composto da calciatori di grande  prestigio come  il capitano Pollidori barlettano doc, l'esperto Vicedomini e gli attaccanti Sante Russo, Vito Morra, Vito Lavopa e Antonio Pignataro che insieme in campionato hanno realizzato ben 47 gol.Senza dimenticare tanti juniores di belle speranze. Una super corazzata guidata dal  condottiero casertano Francesco Farina. Un allenatore abituato a vincere campionati ben 8 promozioni in serie D nel suo palmare.

I biancorossi dopo aver vinto la finale promozione contro il Martina e aver regalato il pass per la serie d al Salsomaggiore,sicuramente non si farà scappare la possibilità di vincere campionato spareggio e Coppa Italia nella gara  secca che si disputerà sabato prossimo a Rieti.

L'avversario di turno sarà appunto Il Salsomaggiore calcio una formazione che nel campionato di Eccellenza  dell'Emilia Romagna ha terminato in ottava posizione con  38 punti frutto di 9 vittorie 11 pareggi e 8 sconfitte e con 32 gol fatti e 30 subiti. Un incontro  che sulla carta sembrerebbe favorire di gran lunga la squadra pugliese che sarà accompagnata come al solito da una tifoseria quella barlettana che sicuramente merita una categoria superiore e sopratutto una casa lo stadio che deve essere pronto e disponibile per il campio ato di serie D per iniziare un nuovo progetto fatto di calcio professionistico.

Lascia il tuo commento
commenti