Coppa Italia di Serie C1 Puglia

Futsal Barletta, in Coppa Italia il primo round va all'Editalia Barletta

La gara di ritorno fissata per il 13 novembre

Calcio a 5
Barletta mercoledì 31 ottobre 2018
di La Redazione
Futsal Barletta - Editalia Barletta
Futsal Barletta - Editalia Barletta © nc

Si è trattata indubbiamente di una bella giornata di sport, quella che si è svolta ieri sera al PalaDisfida Mario Borgia, teatro dell'atteso derby cittadino tra il Futsal Barletta e l'Editalia Barletta.

La gara, valida per i sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C1 Puglia, si è conclusa con il successo dell'Editalia, abile ad imporsi con il punteggio di 2-1 al termine di una gara contraddistinta da un sostanziale equilibrio in campo.

La cronaca: dopo una prima fase di studio è l'Editalia, al minuto 5, a sbloccare il parziale con una stoccata da banda destra dell'ex di turno Giuseppe Calamita.
I ragazzi di Ferrazzano non sembrano accusare il colpo e nei minuti successivi provano a ristabilire la parità, trovando sulla loro strada un Dibenedetto attento che non si lascia sorprendere.
I due roster, quindi, vanno negli spogliatoi con il parziale di 1-0 per l'Editalia Barletta.
Nella ripresa il Futsal Barletta prova a dare maggiore vivacità alla manovra, riuscendo in tal modo a realizzare la rete del meritato pareggio con lo spagnolo Inaki che, ben lanciato in profondità da Dinuzzi, supera Dibenedetto in uscita.

Seguiranno fasi del match in cui le due compagini proveranno a superarsi, non riuscendo tuttavia a trovare il guizzo vincente.
Ma al minuto 14 arriva la doccia fredda per il Futsal Barletta: sugli sviluppi di un corner Acocella è bravo a sfruttare un blocco in area e scaricare in rete la palla del 2-1.
Nei minuti finali capitan Castiglioni e compagni alzano il baricentro del gioco in cerca del pareggio, ma la retroguardia dell'Editalia si difende con ordine e porta a casa la vittoria.
A fine gara c'è tempo anche per le proteste della panchina del Futsal Barletta verso la direzione di gara, ritenuto colpevole di non aver assegnato un tiro libero su atterramento dello spagnolo Inaki.
Le due squadre si sfideranno nuovamente sabato prossimo in campionato, mentre la gara di ritorno della Coppa Italia è fissata per martedì 13 novembre.

Lascia il tuo commento
commenti