Campionato di Rugby Puglia

Rugby, Draghi Bat sconfitti con onore dal Foggia

Il prossimo match dei Draghi sarà domenica 15 dicembre 2019 alle 14:30, in trasferta a Trepuzzi, con il Treputium

Altri Sport
Barletta giovedì 05 dicembre 2019
di La Redazione
Draghi BAT
Draghi BAT © nc

Domenica 1°dicembre, a Barletta, per la 5°giornata del Campionato di Rugby Puglia di Serie C, sono scese in campo le squadre Draghi Bat e Foggia Rugby.

I Draghi, forti della striscia positiva di 4 vittorie consecutive, affrontano i rugbisti foggiani con la loro solita grinta.

Infatti, dopo il fischio d’inizio, i Draghi si riversano con tutte le loro forze nella meta campo avversaria, riuscendo al 16’, a schiacciare in meta con Savino Pilato, grazie a un’azione coordinata di tutto il pacchetto di mischia.

Luigi Lopopolo realizza il calcio tra i pali e si va sul 7 a 0.

Il Foggia non ci sta e al 33’ realizza la sua prima meta, portando il risultato 7 a 5 fino a fine primo tempo.

Il match riparte con i foggiani che riescono a costruire meglio le fasi di gioco offensive, realizzando 2 mete nei primi 20 minuti del secondo tempo, portandosi in vantaggio, per 15 a 7.

I Draghi non ci stanno, e grazie a Francesco Lamacchia che schiaccia in meta, riesco a ridurre le distanze.

Il calcio di realizzazione di Lopopolo riporta il risultato 14 a 15 per i Draghi.

Gli ultimi minuti del match vedono entrambe le squadre cercare di superare le difese avversarie, ma è il Foggia che, grazie a una meta all’ultimo minuto, vince le ostilità e porta a casa la vittoria.

Il match finisce 14 a 20.

Nonostante la sconfitta, coach Curci si dichiara orgoglioso dei suoi Draghi, che hanno messo in campo tutta la loro grinta.

Il prossimo match dei Draghi sarà domenica 15 dicembre 2019 alle 14:30, in trasferta a Trepuzzi, con il Treputium.

Questi i 22 Draghi scesi in campo:

Sergio Valente, Luigi Cassatella, Savino Pilato, Tommaso Bombini, Vito Evangelista, Angelo De Feudis, Gilberto Santo, Francesco Lamacchia, Francesco Abbate, Silvio Belfiore, Ruggiero Iodice, Nicola Mascolo, Gianluca Santarsiere, Marco Lanotte, Luigi Lopopolo, Vincenzo Salerno, Orazio Sarcina, Giovanni Porcelli, Domenico Fabiano, Salvatore Amorotti, Enrico Iannucci , Sebastiano Carbone.

Lascia il tuo commento
commenti