Campionati di Tennistavolo

Tennistavolo, un turno importante per l'ACSI ONMIC Barletta

L'auspicio e' che questa quarta giornata di andata sia prodiga di gratificazioni

Altri Sport
Barletta venerdì 08 novembre 2019
di Cosimo Sguera
Tennistavolo
Tennistavolo © nc

Sabato 9 e domenica 10 novembre prossimi, dopo lo stop programmato dalla Federazione Italiana Tennistavolo, ripartira' l'attivita' agonistica a squadre, sia in ambito nazionale che regionale.

Nell'imminente weekend torneranno in campo anche le formazioni facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta e partecipanti a Campionati di differente livello.

Nel Campionato Nazionale Maschile di Serie C1, l'ACSI ONMIC Barletta 1981( squadra di "vetrina" del club barlettano) sara' di scena sabato pomeriggio 9 novembre sul campo del T.T. Lu Ping Ping - Utopia Sport Lecce. Ancora priva del "pilastro" Italo - transalpino Maurice Rotondo, la formazione barlettana non potra' gettare alle ortiche la ghiotta chance di porre fine ad un disastroso avvio di stagione e di iniziare a conquistare punti preziosi per il conseguimento di una salvezza non possibile ma doverosa.Si confida in una prestazione superlativa da parte del talentuoso Dominique Straniero, in una performance pregevole da parte di Vito D'Amore (assolutamente deludenti le prove offerte finora) ed in un impegno fruttuoso da parte di chi dovra' sostituire l'infortunato Maurice Rotondo.Un'affermazione in terra salentina costituirebbe una salutare boccata d'ossigeno per la compagine barlettana, una disfatta rischierebbe di compromettere irrimediabilmente la stagione del team che rappresenta il pongismo barlettano in ambito nazionale con un danno d'immagine di elementare intuizione.

Nel Campionato di Serie C2 l'ACSI ONMIC Barletta 1981 "A" dovra' vedersela con il Tennistavolo Corato, ovvero con la compagine piu' accreditata per la promozione in C1 Nazionale. In un confronto "senza speranza" per l'organico barlettano, non bisognera' sottovalutare l'infinita esperienza agonistica di Vincenzo Sansonne, il robusto bagaglio tecnico di Giacomo Dicataldo e la freschezza giovanile del defender Gabriele Bux ( neo - acquisto del sodalizio barlettano per espressa volonta' della Presidenza ).

La quasi certa battuta d'arresto contro la corazzata coratina non scalfira', nel modo piu' assoluto, l'obiettivo di una compagine, quella targata ACSI ONMIC, che rimane inequivocabilmente quello di una serena permanenza nell'Olimpo del tennistavolo regionale.

Nel Campionato Regionale di Serie D2, la formazione barlettana "fara' visita" all'A.S.D. Ping Pong Club San Severo (Fg), ovvero al sodalizio che con l'ACSI ONMIC condivide il momentaneo primato in classifica. Con il "collaudatissimo" animus pugnandi e con assoluta umilta' il team ospite vendera' cara' la pelle ai valenti avversari.A prescindere dall'esito di questo avvincente confronto,l'intento dell'organico barlettano in Serie D2 rimane quello di ben figurare.

Sic rebus stantibus, l'auspicio e' che questa quarta giornata di andata sia prodiga di gratificazioni per le squadre targate ACSI ONMIC Barletta.


Lascia il tuo commento
commenti