I risultati

Canottaggio, a Senise gli atleti della Lega Navale di Barletta

Ultima prova regionale prima dell'estate

Altri Sport
Barletta giovedì 03 giugno 2021
di La Redazione
Atleti Canottaggio Lega Navale Barletta
Atleti Canottaggio Lega Navale Barletta © Lega Navale Barletta

Dopo due anni di assenza, il canottaggio pugliese e lucano torna a Senise sulle acque del lago della diga del Monte Cotugno. È un ritorno fortemente desiderato per canottieri che nelle acque “ferme” possono esprimere al meglio le proprie potenzialità. Gli atleti della Lega Navale di Barletta di certo non potevamo farsi sfuggire la ghiotta occasione e si sono presentati con la consueta grinta ai pontili di partenza.

L’ultima prova regionale prima dell’estate, li ha visti salire sul gradino più alto del podio ben undici volte con Federica Chisena, Ilaria Dimastrochicco e Rafaella Mastrochicco in entrambe le gare disputate, Paola Borgomastro e Francesco Paolo Postiglione invece, hanno conquistato entrambi un oro e un argento mentre Antonia Lacavalla, Maria Lanciano e il master Paolo Vurro hanno conquistato un oro. La seconda piazza è stata appannaggio di Babara Cilli, Elena Filannino e Maria Laura Pinto. Adriana Vurro e Ruggiero Seccia hanno ottenuto rispettivamente due e un bronzo a testa. Dopo un’ottima prova si è dovuto fermare ai piedi del podio lo junior Nicola Rizzi.

Ottimi riscontri sono arrivati da Postiglione, Lacavalla e Lanciano che hanno brillato nelle prove selettive per la composizione degli equipaggi regionali ipotecando un posto nelle compagini che difenderanno i colori pugliesi nel Trofeo delle Regioni in programma a settembre prossimo.

Secondo il tecnico Cosimo Cascella, “la stagione delle gare regionali è stata ricca di soddisfazioni e non da meno lo è stata quella sui campi nazionali che al contrario non si fermerà fino all’autunno e per la quale continueremo la preparazione per garantire nuovi motivi di orgoglio al direttivo e a tutti i soci della sede barlettana della Lega Navale”, sodalizio sempre più impegnato nella promozione fra i giovani, delle arti marinaresche.

 

Lascia il tuo commento
commenti