A Sabaudia

Canottaggio, al Meeting Nazionale ben 12 ori per la Lega Navale Barletta

Anche un argento e 3 bronzi

Altri Sport
Barletta mercoledì 31 marzo 2021
di La Redazione
Squadra canottieri Lega Navale Barletta
Squadra canottieri Lega Navale Barletta © Lega Navale Barletta

Ancora un appuntamento agonistico per i canottieri della Lega Navale Italiana di Barletta e ancora tante soddisfazioni. Nelle due giornate di gara del Meeting Nazionale di Società, Universitari e Master svoltosi tra sabato e domenica sulle acque del Lago di Paola a Sabaudia, i ragazzi, allenati dal tecnico Cosimo Damiano Cascella, hanno portato a casa dodici ori, un argento e tre bronzi:

Sul gradino più alto del podio sono saliti per due volte ben cinque atleti, Francesco Paolo Postiglione che ha conquistato anche un argento, Maria Lanciano che ha conquistato anche un bronzo, Paola Borgomastro, Ilaria Dimastrochicco, Raffaella Mastrochicco e Maria Laura Pinto mentre Antonia Lacavalla e Nicola Rizzi hanno entrambi messo al collo una medaglia di bronzo. Ottime prestazioni per Daniele Corvasce, Ruggiero Seccia e Antonio Sfregola che hanno sfiorato il podio classificandosi al quarto posto nelle regate a cui hanno preso parte.

“Non posso che provare soddisfazione e orgoglio, insieme a tutto il direttivo, per i canottieri barlettani, sia per i risultati ottenuti che portano la nostra sezione a essere tra le più competitive realtà remiere pugliesi, sia per l’impegno che i ragazzi profondono ogni giorno negli allenamenti che gli permettono il conseguimento di risultati come quelli di questo weekend di gare”. Così commentano la prestazione degli atleti biancorossi il presidente della sezione barlettana della Lega Navale Italiana Giuseppe Gammarota e il consigliere allo sport Francesco Paolo Vurro.

La regata appena disputata conclude la prima tripletta di impegni, Selezione Regionale, Meeting Nazionale Coop e Meeting Nazionale di Società della stagione remiera 2021 che si riproporrà nelle date del 25 aprile, 8/9 e 15/16 maggio. Alla luce delle brillanti prestazioni viste è più che lecito attendersene altrettante nei prossimi impegni.

 

Lascia il tuo commento
commenti