Il commento

Omicidio Claudio Lasala, un lettore: "Troppi tagli e carenze di personale, investire in sicurezza"

"L'ultimo insano risparmio è stato fatto nell'ambito della sicurezza"

Whatsapp
Barletta mercoledì 10 novembre 2021
di La Redazione
Fiaccolata per Claudio Lasala
Fiaccolata per Claudio Lasala © Barlett e Avest

Cara redazione,
ieri attentamente ho letto l'articolo del giovane Vincenzo, che ha veramente ben spiegato tutto.
Negli ultimi decenni abbiamo assistito a livello nazionale e di riflesso a livello regionale, a tagli su sanità, scuola e sicurezza. La pandemia non ha fatto altro che mettere a nudo il fragile e provato sistema sanitario. La carenza di personale, i tanti ospedali chiusi.
Da tempo l'allarme era stato lanciato da personale ospedaliero allo stremo delle forze o da chi per un vario motivo aveva avuto a che fare con un nosocomio.
Talvolta ci si è anche lamentati di attrezzature datate o rotte con ripercussioni gravi sui relativi ritardi su visite specialistiche.
Il sistema scolastico, segnato da tagli selvaggi, ha negli ultimi anni dimostrato la scelta sbagliata di mancati investimenti in questo settore importantissimo.
Scuole che cadono a pezzi, laboratori fatiscenti, personale scolastico costretto a portarsi da casa carta igienica o farsi fotocopie esternamente a pagamento...
E tutto questo grava sui nostri bambini e ragazzi.
L'ultimo insano risparmio è stato fatto nell'ambito della sicurezza e gli ultimi fatti  successi a Barletta in provincia non sono che, purtroppo, l'ennesimo fatto di cronaca nera accaduti in questo territorio e non solo.
Urge, anche qui intervenire immediatamente. Compiere investimenti per il bene di tutta la comunità. Come fare è semplice e lo diceva nell'articolo ieri da voi pubblicato il giovane Vincenzo: fare concorsi in polizia locale!
Avrai così creato lavoro nel tuo territorio per tanti, avrai dato manforte a organici ridotti al minimo e reso oltre che una comunità più serena e dunque più sana, anche giustizia ai tanti che hanno subito e subiscono atti "contra legem".
Si parla tanto di disponibilità immediate di fondi a livello europeo o magari si può risparmiare su qualcosa che non giova alla comunità.
Agire sul serio, ora!

 

Pietro da Barletta

Lascia il tuo commento
commenti