Novità musicali

"La Rambla", nuovo progetto musicale firmato dal dj e producer barlettano Marco Corcella

Da un'idea innovativa di Andrea Falsone DJ e producer di Torino (Family House) e Marco Corcella, giovanissimo DJ e producer di Barletta (Sonora/Next Eventi)

Spettacolo
Barletta mercoledì 12 settembre 2018
di La Redazione
La Rambla
La Rambla © nc

Da un'idea innovativa di Andrea Falsone DJ e producer di Torino (Family House) e Marco Corcella, giovanissimo DJ e producer di Barletta (Sonora/Next Eventi), con la piena collaborazione di Marco Gianrusso, Piero Gradin e Marco Caffa proprietari ed addetti ai lavori dello Zero Club di Pinerolo in provincia di Torino, nasce "La Rambla".

Il progetto si presenterà agli occhi degli interessati con un nuovo format musicale che vedrà i sopracitati dj residents che rappresenteranno le proprie città, Torino e Barletta

"Il nome del nostro progetto è associato a una delle più famose vie di Barcellona, che attualmente si vede centro nevralgico della movida locale e non solo, che ha permesso altresì di dar vita ai più importanti party mondiali", ci dice Marco Corcella.

"Catturati da questa magica atmosfera, abbiamo unito la nostra idea musicale a varie caratteristiche che ha la Rambla, per poter creare un vero e proprio party pieno di sorrisi e di colori. Un perfetto e totale momento di divertimento e spensieratezza".

"La Rambla" si svolgerà presso lo Zero Club in provincia di Torino: un nome già affermato che dona al progetto una base solida di professionalità e qualità ed inoltre si presenta come location perfetta ed ideale per il party in questione.

L’ obiettivo del progetto è quello di incentrare e riportare al primo posto la musica ed il divertimento, e proporre la vera musica Tech-House, unendo appunto la musica Techno all’house music, che spesso e volentieri viene associata erroneamente dagli addetti ai lavori di ogni luogo alla musica commerciale e di scarsa importanza, ritenuta essenziale solo per poche situazioni e progetti. Precludendo ai tanti interessati la possibilità di vedere situazioni e party curati nel minimo dettaglio.

"Per ora, abbiamo pensato di organizzare un appuntamento al mese, ma non escludiamo l'idea di poter organizzare più appuntamenti e se vogliamo esagerare, renderlo un progetto itinerante. Abbiamo deciso di non illudere il cliente, presentando agli occhi di tutti un'immagine identitaria che permettere di comprendere subito ciò che questo party riserverà a chi verrà da noi. Sorrisi, colori, divertimento e tanta musica".

Primo appuntamento il 21 settembre!

Lascia il tuo commento
commenti