La nota della Segreteria

Assembramenti per la Madonna, Lega Barletta: "Inaccettabile, attendiamo chiarimenti dal Sindaco"

"Le regole devono essere chiare e ben definite. E chi ha il compito di farle rispettare deve essere il primo a dare l’esempio"

Politica
Barletta sabato 02 maggio 2020
di La Redazione
Assembramento all'arrivo della Madonna dello Sterpeto
Assembramento all'arrivo della Madonna dello Sterpeto © BarlettaLive.it

"Quanto accaduto ieri, in occasione dell’arrivo della Madonna dello Sterpeto in città, non è corretto nei confronti dei cittadini che con grande sforzo stanno cercando, loro malgrado, di rispettare le limitazioni imposte dal governo.

Quel “vedo non vedo, sento e non parlo” delle autorità lì presenti, primo cittadino in testa, è inaccettabile ed una cosa a cui, sicuramente, avremmo non voluto dover assistere.

Sono tante le persone, soprattutto i credenti coscienziosi che da settimane non vanno in chiesa e che anche oggi hanno ritenuto opportuno restare a casa, che ci chiedono spiegazioni e contestano lo spiacevole accaduto. Così si rischia la più totale anarchia. Le regole devono essere chiare e ben definite. E chi ha il compito di farle rispettare deve essere il primo a dare l’esempio.

Attendiamo un chiarimento da parte del Sindaco". E' quanto si legge in una nota della Segreteria Cittadina Lega BARLETTA, a firma dell'Avv. Mario Spera.




Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Patrizia Caló ha scritto il 13 maggio 2020 alle 19:39 :

    Inaudito E in chiesa al santuario i sacerdoti senza mascherina e senza rispettare le distanze di sicurezza. Figuriamoci quando riapriranno le chiese! Dio ce ne scampi e liberi! Rispondi a Patrizia Caló

  • Maria P. ha scritto il 03 maggio 2020 alle 11:45 :

    Gli sceriffi da balcone si divertono a fare i delatori, non avendo di meglio da fare. Rispondi a Maria P.

  • Maria P. ha scritto il 02 maggio 2020 alle 10:38 :

    Avvocato Spera io spero che lei faccia qualcosa di simile anche per l'assembramento di operai e autorità visto a Genova quando Conte ha inaugurato il nuovo ponte sul Polcevera. Sennò sembra tutta una manfrina per farsi pubblicità e farw propaganda. Rispondi a Maria P.

  • Ghino Di Tacchio ha scritto il 02 maggio 2020 alle 09:05 :

    Vale sempre il vecchio adagio: "nelle caserme i Comandanti vanno e vengono, quelli che Comandano veramente sono i Marescialli" Il Comune di Barletta, soffre di questo andazzo. Questa è l'ennesima dimostrazione dell'incapacità di far rispettare le regole. Prendiamo ad esempio il sottovia Pertini, lasciato in condizioni da terzo mondo a quasi due anni dall'apertura. Il Sindaco nella sua autorità ha mai di far controllare se la consegna del lavoro fosse stata fatta ad Arte? Rispondi a Ghino Di Tacchio

  • Angela Logoluso ha scritto il 02 maggio 2020 alle 08:36 :

    Nella foto, c'è piccolo gruppo sociale di persone che onorano il quadro della Madonna dello Sterpeto in entrata in Barletta. Gruppo di persone che interagiscono in attività sociale e che rispettano il comportamento di accoglienza. Non c'è calca, non c'è ressa. Rispondi a Angela Logoluso

  • Angela Logoluso ha scritto il 02 maggio 2020 alle 08:32 :

    assembramento /as·sem·bra·mén·to/ sostantivo maschile 1. Raggruppamento di persone con intenzioni ostili, sospette o sconosciute: fare, proibire, sciogliere un a.; generic., affollamento, folla. Rispondi a Angela Logoluso

  • Sterpeta Morella ha scritto il 02 maggio 2020 alle 08:07 :

    Vergognatevi vergognatevi sia il sindaco che quei pochi vigili presenti, la gente purtroppo è gente ingnorante stupida pensano di essere i più devoti,e nn pensano al danno che possono provocare. Perché il sindaco nn li ha mandato via perché? Rispondi a Sterpeta Morella

  • Gino Seccia ha scritto il 02 maggio 2020 alle 06:57 :

    Contro l'ignoranza che vota e elegge altra e tanta ignoranza non ci puoi fare nulla. Sparami in petto e Zio Fester che gridano in consiglio comunale sono la massima espressione. Assessori che godono durante le dirette sono le prove il resto della maggioranza gli appoggia da miserabili perchè devono magnà essendo senza lavoro. Tutto questo senza pudore e dignita rispetto della popolazione onesta. Ma tutto questo non cambierà perchè gli intelligenti fuggono e chi si crede figlio di zoccola rimane in questo schifo. Rispondi a Gino Seccia

    savino ha scritto il 02 maggio 2020 alle 10:36 :

    vogliono tenere il popolo nella ignoranza in modo che si esprime il distacco sociale dalla classe dirigente. I detentori del poter.ino sono i Padroni del Palazzo e vi consentono l'accesso solo ai servi e cortigiani fedeli, tra i quali un trattamento speciale spetta ai rappresentanti della stampa e della cultura (ce ne sono pochi), non lo avete capito che stanno cercando di dominarci con la paura? ci vogliono sottomettere, ci vogliono tenere lontano dalle decisioni sociali. Dico io a quelli che sono andati a vedere la Madonna un pò di buon senso, avete sofferto sino ad ora. Ci sarà tempo per ribellarvi. Non ho mai visto tante forze dell'ordine quando devono prendere un delinquente, ma davanti alla povera gente arrivano gli elicotteri. Rispondi a savino

  • RINO26352 ha scritto il 02 maggio 2020 alle 06:28 :

    Ma a cosa servono i chiarimenti del sindaco a cose ormai fatte? Le forze dell' ordine adibite a tale servizio dov' erano? La foto è eloquente e l'incoscienza della gente è disarmante. Molti di noi che rispettiamo il lockdown siamo sconcertati. Quella gente non ha nessun senso di responsabilità Rispondi a RINO26352

    Amorotti ruggiero ha scritto il 03 maggio 2020 alle 15:52 :

    mi sa che il signor sindaco parla bene ma razzola male evidentemente il cervello non funziona bene non vedeva tanta gente che stava li e lui con il buche dei fiori ad aspettare e non si rendeva conto di quello che stava facendo spero che non faccia piu errori del genere Rispondi a Amorotti ruggiero