La nota da Palazzo di Città

Traffico internazionale di droga, il sindaco: "Grato ai Carabinieri per le indagini"

Interrotto un traffico internazionale di droga che dall’Olanda trovava nella nostra città una delle basi per lo spaccio

Politica
Barletta venerdì 09 agosto 2019
di La Redazione
Il sindaco Mino Cannito
Il sindaco Mino Cannito © BarlettaLive.it

“Gli arresti di ieri hanno interrotto un traffico internazionale di droga che dall’Olanda trovava nella nostra città una delle basi per lo spaccio per tutta la regione e chissà per dove. Per questo, a nome e per conto della comunità cittadina e dell’Amministrazione comunale, sono grato ai carabinieri della Compagnia di Barletta e del Comando provinciale di Bari, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, perché le loro indagini e il loro lavoro hanno assestato un duro colpo al gruppo criminale collegato alla malavita del Gargano”.

Con queste parole il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, esprime il suo apprezzamento e la sua gratitudine alle forze dell’ordine e alla Dda di Bari per gli arresti di ieri, per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, la maggior parte dei quali eseguiti a Barletta.

“Quella contro lo spaccio di droga – ha aggiunto il primo cittadino – è una guerra da combattere insieme, forze dell’ordine e cittadini, una impresa non facile ma questo non deve scoraggiare, al contrario deve essere motivo di impegno sempre maggiore. Quello stesso impegno che caratterizza l’azione delle forze dell’ordine, in questo caso dei carabinieri, e che deve coinvolgere l’intera comunità cittadina, perché con senso civico collabori a creare i presupposti per una città in cui si possa vivere in un clima di legalità e sicurezza”.

Lascia il tuo commento
commenti