Dalla Regione Puglia

Jova Beach Party a Barletta, Mennea: "Grande successo, sia occasione di sviluppo della litoranea"

“Chiederò – annuncia il consigliere regionale Pd - a Puglia Promozione di sostenere, per la prossima stagione, un cartellone di spettacoli estivi da realizzare su quel tratto di spiaggia"

Politica
Barletta lunedì 22 luglio 2019
di La Redazione
Il consigliere Mennea con Jovanotti
Il consigliere Mennea con Jovanotti © nc

"Dopo il Jova Beach Party facciamo il Barletta Beach Party". A lanciare l'idea è il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, presidente del comitato permanente di Protezione civile della Puglia, dopo il grande successo del concerto di Lorenzo ‘Jovanotti’ Cherubini, svoltosi sabato scorso sulla litoranea di Ponente a Barletta, intitolata a Pietro Mennea.

Voglio ringraziare le forze dell'ordine, la polizia municipale, i vigili del fuoco, il 118 e la Asl, la capitaneria di porto che hanno garantito la sicurezza e la riuscita di questo evento, insieme al Comune di Barletta”, prosegue Mennea, che riveste anche il ruolo di consigliere comunale della sua città. “Ma in modo particolare – dice - voglio ringraziare gli uomini e le donne della Protezione civile, quasi tutti volontari, che hanno garantito sia l'assistenza che il supporto all'ordine pubblico. Mai come in questo caso è stato realizzato un piano di sicurezza imponente che ha garantito l'incolumità di oltre 45mila persone che hanno partecipato all'evento, con la mobilitazione generale degli ospedali del territorio. Si tratta di un evento che per la prima volta è stato realizzato a Barletta e che, dopo il successo ottenuto, può diventare un punto di partenza per risvegliare una parte della città, quella della litoranea di Ponente, che non può rimanere dormiente”.

I riflettori – sostiene Mennea - devono rimanere accesi perché quella gemma riscoperta della città deve essere valorizzata. Occorre realizzare un programma estivo specifico per la spiaggia, con un cartellone ad hoc per renderla fruibile e attrattiva. Dobbiamo perciò utilizzare al meglio questa esperienza perché il futuro della città sta proprio in quella parte. Per questo, occorre chiedere – prosegue - un investimento per realizzare tutte le infrastrutture primarie e secondarie (fogna bianca, nera, elettricità, gas, fibra ottica, parcheggi, giusto per citare qualche esempio) indispensabili perché quella zona del litorale, che arriva fino all'Ofanto, diventi attrattiva per gli imprenditori interessati a realizzarvi strutture turistico-ricettive”.

“Chiederò – annuncia il consigliere regionale Pd - a Puglia Promozione di sostenere, per la prossima stagione, un cartellone di spettacoli estivi da realizzare su quel tratto di spiaggia. Ma bisogna rivolgersi anche al governo nazionale per poter finanziare le infrastrutture in quella zona. Dico solo che ora è necessario tenere i riflettori accesi, non viviamo sugli allori. Questa occasione ha fatto emergere tutte le potenzialità della zona di Ponente, non lasciamo passare questa occasione”.

“Ringrazio i cittadini che hanno dimostrato di saper rispettare le regole e l'ambiente”, rimarca Mennea. “Questo è stato un importante banco di prova, adesso dimostriamo di saper cogliere questa grande opportunità”. “Ringrazio infine Jovanotti – conclude - per lo spettacolo straordinario che ci ha offerto e di aver indossato con entusiasmo la felpa di Pietro Mennea, donata da me e da Manuela, moglie di mio cugino Pietro, che conosceva il cantautore romano. Peraltro proprio sul lungomare su cui Pietro si allenava e che gli è stato intitolato”.

Lascia il tuo commento
commenti