Sicurezza e Forze dell'ordine

Sicurezza a Barletta, richiesto l'incremento delle Forze dell'Ordine

Il piano prevede l'arrivo di 40 unità aggiuntive entro il 2022 su tutto il territorio della BAT

Politica
Barletta mercoledì 22 giugno 2022
di La Redazione
Polizia
Polizia © n.c.

Un'attenzione particolare alla sicurezza nella città di Barletta, teatro purtroppo negli ultimi mesi di gravissimi episodi di cronaca, fra i quali ben tre omicidi che hanno coinvolto anche giovanissimi.

È quanto sollecitato dai parlamentari pugliesi del centrodestra, tra cui i senatori Damiani, Ronzulli, Boccardi e Marti, il sottosegretario Sasso e gli onorevoli D'Attis, Savino, Labriola, Gemmato, Tateo, Rospi, Lucaselli e Galantino in una lettera/invito al Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante a sostenere la richiesta presso la ministra Lamorgese di incrementare le unità di personale delle Forze dell'Ordine nella città della Disfida. Il piano già predisposto dal Ministero dell'Interno, anche su precedenti sollecitazioni dei medesimi parlamentari, prevede l'arrivo di 40 unità aggiuntive entro il 2022 su tutto il territorio della BAT.

Un numero che, in considerazione della particolare situazione critica nella città di Barletta, andrebbe ulteriormente rinforzato, secondo gli scriventi. "I dati sulla presenza della criminalità sul territorio sono purtroppo indicativi di una situazione di crescente criticità - si legge nella lettera al Prefetto - Siamo a chiederLe di unirsi a noi parlamentari nella richiesta di potenziamento dell'organico, ritenendo che la presenza più marcata di uomini e mezzi sul territorio sia uno dei primi segnali di rassicurazione per la comunità e di deterrenza per la criminalità. Onde consentire alle Forze dell'Ordine di affrontare con maggiore efficienza uno dei periodi socialmente più critici della storia recente della città di Barletta".

Lascia il tuo commento
commenti