Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2022

Le News
La nota del candidato sindaco

La proposta di Carmine Doronzo: «Fototrappole contro l'affissione abusiva di manifesti»

«Sono certo che anche le candidate e i candidati di altre coalizioni e forze politiche condivideranno questo mio appello»

Politica
Barletta martedì 10 maggio 2022
di La Redazione
Il candidato sindaco Carmine Doronzo
Il candidato sindaco Carmine Doronzo © BarlettaLive

Il candidato sindaco Carmine Doronzo interviene sulla possibilità di installare delle fototrappole in corrispondenza delle plance elettorali.

Di seguito la sua nota.

«Le elezioni amministrative del prossimo 12 giugno rappresentano una irrinunciabile opportunità di rilancio per Barletta ma anche per quei valori di legalità, rispetto e convivenza di cui la nostra città ha fortemente bisogno. Le scorse campagna elettorali ci hanno purtroppo abituato a tristi episodi di scarso rispetto delle regole, di arroganza e spesso anche di illegalità, con una inaccettabile abitudine, sempre più diffusa, alla sopraffazione dell’avversario politico considerato più spesso un vero nemico.

La circostanza in tal senso più emblematica è quella legata al rispetto degli spazi assegnati per l’affissione dei manifesti nelle plance elettorali, a cui fa sempre da corollario l’affissione selvaggia e abusiva di manifesti al di fuori degli spazi comunque consentiti.

Ciò, sappiamo bene, ha generato spesso anche episodi di tensione se non addirittura violenza tra squadre di “attacchini” o sostenitori di candidati contrapposti.

L’auspicio, che mi auguro sia condiviso da tutte le coalizioni in campo, è che questa campagna elettorale possa segnare una inversione di tendenza e l’inizio di una nuova stagione politica anche sotto questo aspetto.  

Ma ben consapevole che spesso le buone intenzioni da sole non sono sufficienti, sento di dover avanzare formalmente una proposta al Commissario Straordinario, Dottor Francesco Alecci: installare delle fototrappole in corrispondenza delle plance elettorali per scongiurare e nel caso sanzionare fenomeni di abusivismo, garantendo pertanto l’affissione dei manifesti solo negli spazi consentiti ed esclusivamente in quelli assegnati alle rispettive liste.

Sono certo che anche le candidate e i candidati di altre coalizioni e forze politiche condivideranno questo mio appello al rispetto delle regole e che vorranno sostenere insieme a me la proposta di installazione delle fototrappole». 

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppe Sfregola ha scritto ieri alle 08:47 :

    I problemi di Barletta sono ben altri. Pensi per esempio alla mancanza /carenza della manutenzione del verde pubblico di questa città. Incominciamo con il piede sbagliato Rispondi a Giuseppe Sfregola

Altri contenuti