Annuncio sulla pagina Facebook

Il sindaco di Barletta Cosimo Cannito rassegna le dimissioni

"In virtù della crisi politica che si è venuta a creare negli ultimi mesi"

Politica
Barletta lunedì 27 settembre 2021
di La Redazione
Il sindaco Cosimo Cannito
Il sindaco Cosimo Cannito © BarlettaLive.it
"In mattinata ho rassegnato le dimissioni da Sindaco di Barletta in virtù della crisi politica che si è venuta a creare negli ultimi mesi.
Auspico una ricomposizione del quadro politico al fine di portare termine le tante opere in cantiere, per il bene della città e nell’interesse esclusivo dei cittadini barlettani".
 
L'annuncio, per il momento, tramite questo sintetico messaggio sulla sua pagina Facebook.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppina ha scritto il 29 settembre 2021 alle 12:01 :

    Ma quali dimissioni, in politica è tutta una sceneggiata e sanno già la prossima mossa da fare, ora è intervenuto pure Emiliano, e si sa chi lo ha messo in mezzo. Un paese allo scatafascio Rispondi a Giuseppina

  • Giuseppe ha scritto il 28 settembre 2021 alle 16:09 :

    Sei stato capace a fare una disfida a Pagamento... non ho mai visto un Sindaco come te.... per me il migliore rimarrà sempre la buon anima di SALERNO ma credo che come lui non ci sono piu... Rispondi a Giuseppe

  • Dalila ha scritto il 28 settembre 2021 alle 12:46 :

    Ogni tanto una bella notizia... Ora attendiamo il prossimo flop.... Rispondi a Dalila

  • Stefano Dimiccoli ha scritto il 27 settembre 2021 alle 18:50 :

    Grazie sindaco per l’impegnò messo per la ns città, e per il coraggio avuto non tanto per guidare cittadini ma quanto per illuminare la massa di capre che ti circondavano Rispondi a Stefano Dimiccoli

    savino ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:05 :

    La capra più importante cioè il caprone....aveva la lingua lunga. Rispondi a savino

  • giacobina ha scritto il 27 settembre 2021 alle 16:14 :

    Voleva dare la cittadina a jacobbe niente è? Rispondi a giacobina

  • ADALBERTO PARENTE ha scritto il 27 settembre 2021 alle 11:03 :

    QUALI SONO LE OPERE ? IL RESTAURO DELLO STEMMA ? SEMPLICEMENTE RIDICOLO Rispondi a ADALBERTO PARENTE