Oggi, 10 settembre, ricorre l'undicesimo anniversario della morte

"Te ne andasti all'improvviso": il messaggio degli amici Dicataldo e Gammarota al Sindaco Salerno

“Non si lasciano gli amici in questa maniera, non si lascia una città che grazie a te era diventata protagonista del nostro territorio e che attendeva il “Sindaco della gente”

Politica
Barletta venerdì 10 settembre 2021
di La Redazione
Il Sindaco Salerno in una foto scattata da amici
Il Sindaco Salerno in una foto scattata da amici © Dicataldo

“Davvero pensavi che noi non ci ricordassimo di quel maledetto 10 settembre del 2010. Te ne andasti all’improvviso e te ne andasti quando già pregustavamo il tuo ritorno alla guida della città. Non si fa così”. È questo l’incipit del messaggio scritto a quattro mani da Giuseppe Gammarota e Sabino Dicataldo rivolto a Francesco Salerno, per gli amici Ciccio. Un pensiero profondo che viene dal cuore e trascritto di getto in occasione dell’anniversario della morte dell’ex sindaco di Barletta. Insieme a quella foto che ritrae Francesco Salerno mentre era con i suoi compagni a Ischia.

“Non si lasciano gli amici in questa maniera - proseguono i due grandi amici Giuseppe Gammarota e Sabino Dicataldo - non si lasciano soprattutto dopo le tante giornate passate insieme e poi non si lascia una città che grazie a te era diventata protagonista del nostro territorio e che attendeva il “Sindaco della gente”. La cosa più sorprendente è ascoltare molti giovani che all’epoca era poco più che bambini, parlare del Sindaco Salerno. La cosa più triste e sentire i tuoi detrattori (perché ne hai avuti) elogiare il tuo operato.

“Ma va bene così - concludono. Ricordarti ci fa bene, lo facciamo per noi stessi. Ciao Salerno, ciao”.
 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti