Dalla Regione Puglia

Nuovo ospedale ad Andria, il consigliere Caracciolo: "Passi in avanti"

Dopo la risoluzione del contenzioso che sarà sul tavolo del TAR il prossimo 27 febbraio e prima ancora al consiglio di Stato, si procederà con le fasi progettuali previste

Politica
Barletta lunedì 11 gennaio 2021
di La Redazione
Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo © nc

"Il percorso che porterà all'avvio dei lavori per la realizzazione del nuovo ospedale di Andria fa segnare nuovi passi in avanti. Dopo la risoluzione di un contenzioso sollevato dal soggetto collocatosi al secondo posto nella graduatoria per la progettazione si procederà in maniera spedita". Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo al termine della riunione della commissione bilancio cui ha preso parte anche il direttore generale della ASL BT Alessandro Delle Donne.

"Dalla riunione odierna - afferma Caracciolo - è emerso un quadro generale che fa ben sperare. Dopo la risoluzione del contenzioso che sarà sul tavolo del TAR il prossimo 27 febbraio e prima ancora al consiglio di Stato, si procederà con le fasi progettuali previste ed entro 120 giorni dalla stipula del contratto ci sarà il progetto definitivo".
"Dalla discussione - prosegue il consigliere regionale - è emerso anche il completo superamento dei problemi di viabilità. Al nuovo ospedale, che riceverà dal "Bonomo" una trasferimento di dotazioni, si potrà accedere senza particolari problemi".
"L'augurio - conclude Caracciolo - è che non ci siano ulteriori intoppi sul completamento di un percorso sul quale ho posto la mia attenzione sin dalle precedenti legislature e la cui conclusone porterà alla nascita di un presidio sanitario fondamentale per la città di Andria e per tutto il territorio della BAT".

 

Lascia il tuo commento
commenti