Domenica 19 maggio

"Giò Madonnari", l'asfalto di corso Garibaldi si colora con i disegni dei bambini

Manifestazione storica del Centro Turistico Giovanile “Gruppo Léontine” di Barletta, giunta alla sua 29ª edizione.

Cultura
Barletta venerdì 17 maggio 2019
di La Redazione
Giò Madonnari  a Barletta
Giò Madonnari a Barletta © nc

Come ogni anno a maggio, anche per quest’anno l'asfalto di una delle principali vie cittadine, corso Garibaldi torna a colorarsi nella nuova edizione di "Giò Madonnari", manifestazione storica del Centro Turistico Giovanile “Gruppo Léontine” di Barletta, giunta alla sua 29ª edizione.
Slogan di questa edizione 2019 sarà: “Valorizziamo l’Italia”, un messaggio breve e conciso, per permettere ai piccoli artisti di scuole materne, elementari e medie inferiori, di svelarci il loro punto di vista sul tema associativo 2019, attraverso lo strumento ludico del disegno con i gessetti.
Un’associazione, il Centro Turistico Giovanile che, a livello nazionale, quest’anno celebra il suo 70°anno di vita: dal lontano 1949, sino ad oggi, il C.T.G. “VALORIZZA L’ITALIA”, le sue bellezze, ma soprattutto le “Persone”, promuovendo tutte quelle iniziative che puntano ad una crescita dell’individuo sotto il profilo etico e culturale.
Per chi volesse godere di questa esplosione di colori, risate e manine laboriose, l’appuntamento è fissato alla mattinata di domenica 19 maggio 2019, a partire dalle ore 10,00 e fino alle ore 13,00. L’iniziativa è totalmente gratuita, grazie al prezioso contributo di sponsor privati e all’impegno dei volontari dell’associazione.
Al momento dell’iscrizione, che sarà possibile effettuare dalle ore 10,00 alle ore 11,00, verrà consegnato ai bambini tutto il necessario per realizzare i disegni.
Sarà certamente un’occasione da non perdere per tutti quei genitori che vorranno donare ai propri figli l’opportunità di trascorrere un paio d’ore in cui dare libero sfogo alla propria creatività; un’occasione di apprendimento, crescita, conoscenza e, non ultimo, divertimento per tanti piccoli giovani madonnari in erba.

Lascia il tuo commento
commenti