Sedi di Barletta e Andria

​IPSIA "Archimede" per l'inclusione: "Insegnare è un lavoro del cuore"

"I nostri progetti, infatti, guardano la persona nella sua interezza, nella sua unicità"

Cultura
Barletta lunedì 14 gennaio 2019
di La Redazione
IPSIA Archimede per l'inclusione
IPSIA Archimede per l'inclusione © nc

"Insegnare è un lavoro del cuore". Questo messaggio esprime molto bene lo stile di lavoro dell'Ipsia Archimede Barletta-Andria con tutti gli alunni e in linea con questo stile “l'immagine allegata, – dichiarano le docenti Marily Papeo e Antonella Ruggiero docenti funzioni strumentali per l’inclusone - rappresenta in modo significativo il nostro modo di intendere l'inclusione. I nostri progetti, infatti, guardano la persona nella sua interezza, nella sua unicità, che è quella di tutti. Ed è l’impegno dell’IPSIA ‘Archimede’, dove la cultura dell’inclusione non è solo di facciata, per una serena convivenza, ma nasce con naturalezza nelle persone che vi lavorano”.

Le proposte formative attive presso l’ “Archimede”, nelle sedi di Barletta e Andria: “Produzioni industriali e artigianali moda” (Operatore Moda, Barletta e Andria - Operatore della calzatura, Barletta);“Manutenzione e assistenza tecnica” (Operatore meccanico, Barletta - Operatore alla riparazione dei veicoli a motore, Barletta – Operatore termico, Barletta – Operatore elettrico, Barletta e Andria – Operatore elettronico e delle comunicazioni, Barletta); “Servizi socio-sanitari, articolazione di ‘ottico’” (Andria). E in più: Progetti Erasmus, Garanzia Giovani, Alternanza Scuola Lavoro, Stage e competenze linguistiche all’estero, Giochi sportivi studenteschi, Rally matematico Transalpino.

Lascia il tuo commento
commenti