Il programma

Chiesa S. Maria di Nazareth in festa per la Beata Vergine Maria di Loreto

Indulgenza plenaria il 10 dicembre

Cultura
Barletta giovedì 09 dicembre 2021
di La Redazione
S. Maria di Nazareth
S. Maria di Nazareth © nc

La festa è fissata al 10 dicembre: « La nostra Chiesa – scrive Don Ignazio Leone, abate della Chiesa di Santa Maria di Nazareth, in una comunicazione ai fedeli  - gode del privilegio di essere aggregata al Santuario Pontificio   della Santa Casa di Loreto (Atto del 12 settembre 2021) che oggi celebra la chiusura della Porta Santa del Giubileo Lauretano In comunione di fede e di preghiera con la Santa Casa, eleviamo a Cristo Redentore, per intercessione della Vergine Maria, Madre di Dio e nostra, l’inno di grazia e di benedizione per la Chiesa, per le nostre famiglie e la invochiamo per quanti sono nella sofferenza fisica, morale e in difficoltà nel cammino di fede. Per tutti    la nostra preghiera di affido all’amore di S. Maria di Nazareth».

 

 PROGRAMMA

9 dicembre - giovedì

  • ore 18.30 - recita dell’Angelus e Santo Rosario
  • ore 19.00 - celebrazione Eucaristica, meditando i misteri vissuti nella santa Casa di Nazareth

10 dicembre - venerdì - festa della Beata Vergine Maria di Loreto

  • ore 9.00 - recita dell’Angelus - Liturgia delle Ore della Beata Vergine Maria
  • ore 18.30 - recita dell’Angelus, Santo Rosario meditando i misteri gaudiosi
  • ore 19.00 Solenne Celebrazione Eucaristica, con il dono dell’Indulgenza Plenaria

Al termine, lettura dell’Atto di Aggregazione alla Santa Casa di Loreto e   dell’Iscrizione alla Congregazione Universale della Santa Casa.

«Alla nostra chiesa,-  afferma Don Ignazio - è fatto dono dell’Indulgenza Plenaria il giorno 12  settembre, data della nostra Aggregazione, e il 10 dicembre di ogni anno, memoria  della Beata Vergine di Loreto, nel ricordo della Traslazione della Santa Casa a Loreto. Per ricevere l’Indulgenza Plenaria si chiede di essere in grazia di Dio, di partecipare alla santa Messa  ricevendo l’Eucaristica, di recitare il Credo, la preghiera del Padre, Ave Maria, Gloria secondo le  intenzioni del Santo Padre, con un gesto di carità».

Saranno  osservate le norme anticovid

Lascia il tuo commento
commenti