Rubrica a cura del dott. Renato Russo

3 maggio 1502: Consalvo da Cordova occupa Barletta e nel Castello installa il suo quartier generale

Elegge la sua dimora privata in via Duomo (oggi casa Cuccorese)

Cultura
Barletta lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
Casa di Consalvo da Cordova
Casa di Consalvo da Cordova © Rotas

3 maggio 1502: Consalvo da Cordova occupa Barletta e nel Castello installa il suo quartier generale mentre elegge la sua dimora privata in via Duomo (oggi casa Cuccorese)

In attesa dello scontro finale fra Spagnoli e Francesi, e dell’esito delle trattative fra i sovrani dei due paesi, gli Spagnoli, tra la fine di aprile e l’inizio di maggio del 1502, occupano Barletta: le milizie spagnole occupano il Castello, gli ufficiali alcune case nobiliari, i proprietari delle quali (specie quelli filofrancesi) mandano in esilio a Trani.

Il comandante in capo, Consalvo da Cordova, occupa un locale del primo piano del castello, mentre elegge come sua dimora privata una abitazione in via Duomo, sulla cui facciata campeggia ancora oggi una epigrafe che ricorda la circostanza.

 

Didascalia: La dimora privata in via Duomo di Consalvo da Cordova

 

Lascia il tuo commento
commenti