Rubrica a cura del dott. Renato Russo

8 aprile 1875: Nasce Luigi Scuro, fondatore del movimento cattolico e nel 1912 della Cementeria

Nel 1935 si farà promotore della rinascita del Santuario della Madonna dello Sterpeto

Cultura
Barletta giovedì 08 aprile 2021
di La Redazione
L'avv. Luigi Scuro
L'avv. Luigi Scuro © Rotas

8 aprile 1875: Nasce Luigi Scuro, nel 1900 darà vita al movimento cattolico di Barletta, nel 1912 fonderà la Cementeria di Barletta, nel 1935 sarà promotore della ricostruzione del Santuario della Madonna dello Sterpeto

Agli inizi del Novecento, Luigi Scuro, presso la sua abitazione in via Baccarini, fondò il Circolo Culturale Leone XIII, movimento cattolico promosso dal giovane sacerdote Nicola Monterisi, la figura più rappresentativa del movimento cattolico pugliese, che si contrappose - sul piano politico elettorale - al partito socialista guidato da Arcangelo Cafiero. Nel 1912 fondò la Cementeria di Barletta, la più grande delle industrie cittadine, con un capitale sociale di 150mila lire e con una produzione annua iniziale di 16mila quintali e cento operai. Nel 1935 si farà promotore della rinascita del Santuario della Madonna dello Sterpeto, da lunghi anni abbandonata in uno stato di completa desolazione, promuovendo i lavori per la costruzione del nuovo Santuario. Nell’ottobre del 1943, dovendo preparare il ritorno della democrazia, il governo militare insediatosi a Barletta lo nominò prima podestà (dal 16 ottobre ‘43 al 20 aprile ‘44), e poi commissario prefettizio (dal 22 aprile ’44 al 21 giugno ’45). Rifiutò invece di candidarsi come sindaco in occasione delle prime votazioni.

 

Didascalie:

La Cementeria di Barletta in una foto degli anni Trenta

Una fase dei lavori di edificazione del chiostro del nuovo convento (coll. Capasso)

Palazzo Scuro, via Baccarini

L’avv. Luigi Scuro

 

Lascia il tuo commento
commenti