Cultura
Dopo la repentina cessazione della peste nel 1656, l’intera Città di Barletta “formalizzò” il Voto di ringraziamento