Controlli sul territorio

Festa abusiva a Barletta scoperta da Polizia e Vigili: tutti senza mascherina, sanzioni da 400 euro

In un immobile sito in via Dei Muratori, una decina di ragazzi, tutti maggiorenni, avevano allestito una discoteca

Cronaca
Barletta martedì 08 dicembre 2020
di La Redazione
Festa
Festa © web

Nella tarda serata di ieri 7 dicembre, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barletta, con l’intervento anche di personale del Comando di Polizia Locale, ha interrotto una vera e propria festa che si stava svolgendo nella zona merceologica nella zona nord della città.

Infatti, in un immobile sito in via Dei Muratori, una decina di ragazzi, tutti maggiorenni, alcuni anche residenti nei comuni limitrofi, avevano allestito una vera e propria discoteca con tanto di strumentazione comprese casse acustiche di notevole potenza.

Ovviamente, effettuato l’accesso nel locale da parte degli Agenti, tutti i presenti sono stati sanzionati ai sensi dell’art. 1 c. 1 del DPCM del 3/12/2020 con l’applicazione della sanzione amministrativa di €. 400. Tutti erano senza dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

L’attività effettuata nella serata della vigilia della “Festa dell’Immacolata”, fa seguito a quella svolta nei giorni e serate recenti. Sempre nei servizi congiunti della Polizia di Stato e Polizia Locale sono state elevate 54 sanzioni (per assembramenti o non utilizzo delle mascherine), e sono stati controllate 107 attività commerciali. E’ stata anche disposta la chiusura per cinque giorni di un pubblico esercizio in centro, precisamente un bar il cui titolare non osservava l’obbligo di sospensione dell’attività di somministrazione.

Si ribadisce ancora l’invito ad osservare rigorosamente le norme in vigore ed in particolare quelle relative al divieto di assembramento e quelle relative all’obbligo di utilizzo di mascherina.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Paki ha scritto il 10 dicembre 2020 alle 17:36 :

    Dementi che non siete altro non si capisce che qui la gente muore Rispondi a Paki

  • Marco ha scritto il 09 dicembre 2020 alle 15:00 :

    Ecco come riuscire a far accanire adulti e soprattutto anziani terrorizzati dalla tv contro i giovani, pericolosi untori a prescindere. Rispondi a Marco

  • mah ha scritto il 09 dicembre 2020 alle 09:54 :

    E i genitori dove erano in tutto questo? Rispondi a mah

  • Franco ha scritto il 08 dicembre 2020 alle 19:15 :

    Abbiamo identificato i nuovi criminali contro i quali scaricare tutte le nostre paure. Facile scaricabarile anche per chi non riesce ancora a far funzionare la Sanità. Rispondi a Franco

  • Marisa Motolese ha scritto il 08 dicembre 2020 alle 13:12 :

    Irresponsabili .troppo poco 400€ Rispondi a Marisa Motolese