Da Palazzo di Città

Spazzamento meccanizzato a dicembre: le date

Sono 4 le zone cittadine interessate

Cronaca
Barletta venerdì 29 novembre 2019
di La Redazione
Spazzamento strade
Spazzamento strade © nc

Si svolgerà da domenica 1° dicembre fino a domenica 8 dicembre lo spazzamento meccanizzato delle quattro zone cittadine servite da tale servizio mensile.

Si ricorda che lo spazzamento meccanizzato è regolato da una apposita ordinanza che prevede che lo stesso venga effettuato, nei giorni stabiliti, dalle 5 alle 9 del mattino e dispone il divieto di sosta con rimozione durante lo svolgimento del servizio, come da apposita segnaletica predisposta.

I giorni sono sempre gli stessi, ogni mese, nelle medesime zone, proprio per semplificare il calendario e fare in modo che non ci si sbagli, oltre a essere presente l’apposita segnaletica che indica le prescrizioni disposte.

Di seguito il calendario delle zone e dei rispettivi giorni di intervento

1 dicembre lato civici dispari - 2 dicembre lato civici pari ZONA 1

via Milano; via Boggiano; via Canne; via Togliatti; via Scommegna; via Luigi Dicuonzo; via Musti; via Firenze.


3 dicembre lato civici dispari – 4 dicembre lato civici pari ZONA 2

via Milazzo; via San Francesco D'Assisi; via Palestro; via Venezia; via Regina Margherita; corso Vittorio Emanuele; via Nanula; via Roma.


5 dicembre lato civici dispari – 6 dicembre lato civici pari ZONA 3

via San Samuele; via Solferino; via Del Gelso; via Ofanto; via Prascina; via Monsignor Dimiccoli; via Magenta.


7 dicembre lato civici dispari – 8 dicembre lato civici pari ZONA 4

via Canosa; via Madonna della Croce; via Barberini.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Angela Straniero ha scritto il 30 novembre 2019 alle 15:33 :

    E aggiungo....perché non create un APP da poter scaricare su smartphone Rispondi a Angela Straniero

  • Angela Straniero ha scritto il 30 novembre 2019 alle 15:31 :

    Ottimo servizio che offrite a noi cittadini anche se contrari poiché si può pulire la strada anche con auto parcheggiate con tubi adatti ad aspirare lo sporco. Chi ha emesso questa ordinanza non conosce la tecnologia. Rispondi a Angela Straniero