Organizzata dall’82° Reggimento Fanteria “Torino” in collaborazione con il Comune di Barletta

Successo per "Toro Ten", gara podistica di beneficenza: circa mille partecipanti

I fondi raccolti saranno devoluti in beneficenza sia all’Osservatorio Onlus “Giulia e Rossella” – Centro Antiviolenza sulle donne che al Reparto di Oncologia dell’ospedale “Mons. Dimiccoli” di Barletta

Cronaca
Barletta domenica 27 gennaio 2019
di La Redazione
Toro Ten, gara podistica organizzata dall’82° Reggimento Fanteria “Torino”
Toro Ten, gara podistica organizzata dall’82° Reggimento Fanteria “Torino” © nc

Circa 1000 i partecipanti alla prima edizione della gara podistica non competitiva "Toro Ten", organizzata dall’82° Reggimento Fanteria “Torino” in collaborazione con il Comune di Barletta. L’intento della manifestazione è stato quello di ricordare il 76° anniversario dei Fatti d’Arme di Tscherkowo avvenuti sul fronte russo il 16 gennaio del 1943 nei quali l’82° Reggimento Fanteria “Torino” diede prova delle straordinarie capacità dell’Esercito Italiano e del valore dei propri soldati che scrissero col sangue una delle pagini più tristi e memorabili della storia, meritando la Medaglia d’oro al Valor Militare.

La gara podistica, disputata su un percorso cittadino di 10 km, con partenza e arrivo nella Caserma “R. Stella”, ha visto la partecipazione di innumerevoli associazioni sportive a livello nazionale, dei militari del Centro Sportivo dell'Esercito, di atleti provenienti da tutta la provincia BAT, di militari appartenenti sia all’82° “Torino” che ad altri reparti dipendenti dalla Brigata Meccanizzata “Pinerolo”. L’evento è un’occasione per rinsaldare quei valori che legano l’esempio ed il sacrificio dei nostri predecessori all’impegno quotidiano dei militari dell'Esercito Italiano sia in operazioni nazionali, in concorso alle forze di polizia, che nelle missioni internazionali. Tali traguardi sono possibili attraverso un costante addestramento ed il mantenimento di una adeguata preparazione psico-fisica che, abbinata al grande cuore dei fanti del Torino, già impegnati in altre campagne solidali nel territorio, evidenziano l’essere del “Soldato italiano”, espressione di grande professionalità ed umanità. Lo sport, infatti, rappresenta da sempre uno strumento di condivisione di valori universali.

La partecipazione all'evento sportivo, e al tempo stesso benefico, ha permesso una raccolta di fondi, frutto esclusivamente della quota di iscrizione, che saranno devoluti in beneficenza sia all’Osservatorio Onlus “Giulia e Rossella” – Centro Antiviolenza sulle donne che al Reparto di Oncologia dell’ospedale “Monsignor Raffaele Dimiccoli” di Barletta. La presenza dei colori dell'Esercito Italiano alla manifestazione, conferma l'attenzione della Forza Armata nei confronti dei valori etici e di solidarietà sui quali si fonda l'iniziativa che testimonia, al contempo, l’attenzione e la vicinanza alla comunità cittadina barlettana.

Lascia il tuo commento
commenti