Domenica 12 dicembre

ENPA compie 150 anni: inaugurato murale a Barletta

Opera della professoressa Antonella Palmitessa, artista barlettana

Cronaca
Barletta martedì 14 dicembre 2021
di La Redazione
La prof.ssa Antonella Palmitessa
La prof.ssa Antonella Palmitessa © ENPA

Un volo di rondini verso "Marsala", la cavalla di Giuseppe Garibaldi, come simbolo di libertà di tutti gli animali da ogni forma di maltrattamento.

Nel 150esimo anniversario dalla sua fondazione, avvenuta proprio su iniziativa "dell'Eroe dei due mondi" Garibaldi, la sezione ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) di Barletta ha voluto dedicare un murale al lungo cammino della storica associazione. L'opera, realizzata dall'artista barlettana prof.ssa Antonella Palmitessa a titolo gratuito su proposta della volontaria prof.ssa Vania Lanfranchi, è stata inaugurata domenica 12 dicembre nel sottovia Alvisi.

Era l’aprile 1871, infatti, quando a Torino Giuseppe Garibaldi, Anna Winter e Timoteo Riboli costituirono la “Società Protettrice degli Animali contro i mali trattamenti che subiscono dai guardiani e dai conducenti”, poi divenuta l’Ente Nazionale Protezione Animali. Una ricorrenza che i volontari ENPA hanno voluto celebrare con un'opera che possa "sensibilizzare l'opinione pubblica attraverso un lavoro artistico che rende omaggio ai tanti volontari che quotidianamente e instancabilmente si adoperano per la tutela e per la cura degli animali".

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria P. ha scritto il 14 dicembre 2021 alle 11:01 :

    Devo ancora capire il nesso tra Garibaldi e gli animali, nonostante le spiegazioni. Rispondi a Maria P.