Campionato di Basket

Basket, il Frantoio Muraglia Barletta supera anche il Bitonto

E mantiene la vetta della classifica

Basket
Barletta martedì 19 novembre 2019
di La Redazione
Frantoio Muraglia Barletta Basket
Frantoio Muraglia Barletta Basket © nc

Grande reazione dopo un inizio di gara decisamente sottotono. Il Frantoio Muraglia Barletta Basket supera per 75-61 lo Sporting Club Bitonto, coglie il quarto successo consecutivo e, soprattutto, mantiene la vetta del girone A di Serie D.

Gara giocata a ritmi non altissimi, quella disputata ieri presso il ''PalaMarchiselli''. Partono forte gli ospiti nel primo quarto, trascinati da Perrucci e Spadavecchia, mentre i biancorossi non riescono a sbloccarsi in attacco(13-20). La reazione della truppa guidata da coach Scoccimarro si concretizza nei secondi dieci minuti: Magarelli entra benissimo dalla panchina, mentre Carnicella, Canfora e Falcone si sbloccano. La gara diventa molto equilibrata ma, all'intervallo lungo, Barletta conduce(39-37).

Al rientro dagli spogliatoi, i biancorossi giocano un ottimo terzo quarto. Papagni e Falcone bucano la retina dalla lunga, Carnicella e Marinacci in contropiede firmano il primo e importante allungo(60-48). Ultimo quarto condizionato da diverse sbavature in attacco da una parte e dall'altra. La difesa barlettana però regge e, nel momento decisivo, piazza la tripla che chiude il match, ancora con uno scatenato Antonio Falcone(75-61). Alla sirena, è sesto acuto consecutivo: Frantoio Muraglia chiamato adesso alla ''prova del 9'' domenica in quel di Bari contro l'Angiulli Bari(5 vittorie e 1 sconfitta), reduce dal convincente successo di ieri in quel di Foggia.

TABELLINI(13-20; 26-17; 21-11; 15-13)

FRANTOIO MURAGLIA BARLETTA BASKET: Carnicella 17, Rotondo, Canfora 10, Papagni 9, Simone, Marinacci 10, Falcone 20, Magarelli 6, Murolo 3, Pedico. All: Scoccimarro

SPORTING CLUB BITONTO: Spadavecchia 13, Lovascio, Perrucci 17, Calvone, Sicolo 11, De Feo P. 7, Stellacci, Pastoressa, Sisto 4, De Feo G. 9. All: De Bartolo

Arbitri: Tarulli di Sannicandro di Bari e Monopoli di Bisceglie

Lascia il tuo commento
commenti