Manifestazione sabato 25 luglio

#RestiamoLiberi in piazza anche a Barletta: contro il rischio del reato di opinione

Per dissentire dal ddl Zanna-Scalfarotto in discussione in Parlamento sull’omostransfobia

Attualità
Barletta giovedì 23 luglio 2020
di La Redazione
#RestiamoLiberi
#RestiamoLiberi © nc

Continuano nelle piazze italiane le iniziative di #RestiamoLiberi, per dissentire dal ddl Zanna-Scalfarotto in discussione in Parlamento sull’omostransfobia.

Anche Barletta farà sentire democraticamente la sua voce per la libertà di espressione e di educazione con una manifestazione prevista sabato 25 luglio alle ore 20:00 in piazza Castello presso l’abside della cattedrale.

Il testo della legge prevede ulteriori misure di contrasto, già previste dal codice penale, contro le discriminazioni nei confronti del mondo Lgbt ( acronimo per riferirsi a Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender). "Gli organizzatori guardano con forte preoccupazione a questa proposta di legge in quanto si rischierebbe di introdurre il reato di opinione che potrebbe discriminare tutte le opinioni dissenzienti".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Maria Antonietta Marzo ha scritto il 24 luglio 2020 alle 18:42 :

    Che disagio questa manifestazione, non c'è alcun rischio del reato d'opinione, è solo una scusa per andare contro una tutela sacrosanta nei confronti di TUTTI gli orientamenti sessuali, si perché il ddl riguarda anche gli etero (che assolutamente non vengono discriminati), ma ovviamente gli ignoranti non lo sanno o non capiscono l'italiano e quindi sfociano in queste manifestazioni vergognose. Rispondi a Maria Antonietta Marzo

  • Luca Tondolo ha scritto il 24 luglio 2020 alle 15:29 :

    In questo paese ho si è allineati sul pensiero unico della sinistra oppure si viene apostrofati razzisti, omofobi , ecc.ecc.si rischia la libertà di pensiero basta , ma Scalfarotto non è colui che è andato a far visita ai due americani che hanno ucciso barbaramente il carabiniere Cerciello ?? Vergogna Rispondi a Luca Tondolo

  • Domenico Laurent ha scritto il 24 luglio 2020 alle 07:16 :

    Ci avete rotto le @@ con questo vittimismo. La gente non vi caga di striscio. Fatevi la vostra vita senza sfilate di culi e tette all'aria aperta vicino ai bimbi e nessuno vi dirà nulla. Rispondi a Domenico Laurent

  • Francesco Lionetti ha scritto il 23 luglio 2020 alle 16:26 :

    È anche la posizione politica della redazione di barlettalive. It? Rispondi a Francesco Lionetti

    Maria P. ha scritto il 24 luglio 2020 alle 10:32 :

    È una più che legittima e doverosa informazione resa ai cittadini. O volete censurare pure le notizie ora? Prima ancora che sia approvata questa legge nefasta? La domanda la dice lunga su quello che si vuole in realtà fare con la legge Scalfarotto. Rispondi a Maria P.

    Francesco Lionetti ha scritto il 26 luglio 2020 alle 08:52 :

    Non capisco l'osservazione della signora Maria P., che sembra a me indirizzata(?), mentre in effetti mi aspettavo una risposta dalla redazione di BarlettaLive. Nessun tentativo di censurare alcunché. Rispetto ogni libera espressione di pensiero. La mia domanda, provocatoria , alla redazione scaturiva dal fatto che così come era presentata la manifestazione in parola non si capiva se fosse una pubblicazione dichiarativa o un semplice riporto di notizia. Bastava un semplice "riceviamo e volentieri pubblichiamo ..." come fanno molti altri giornali e non avrei avuto alcun dubbio. Tutto qua. Poi se la redazione di BarlettaLIve condivide certe posizioni politiche, avrà sempre il mio rispetto ma tutto sarà più chiaro. Rispondi a Francesco Lionetti