Parteciperanno le associazioni: Libera, Cgil, Arcigay, Sunia, Anpi

Sardine in piazza a Barletta il 25 gennaio

Impegno civile e musica

Attualità
Barletta domenica 19 gennaio 2020
di La Redazione
Sardine a Barletta
Sardine a Barletta © nc

Piovono Sardine a Barletta. Non solo impegno civile e partecipazione, ma anche tanta musica.

Sul palco si alternerà il Sound di Pino Pepsee, l'afrosound di Spiff ed il Rap di Foxim e Prema.

Al centro dell'iniziativa, oltre alla musica, ci saranno temi come l'accoglienza, la pace, la lotta alla mafia, la tutela ambientale, dei diritti delle donne e del lavoro.

All'iniziativa parteciperanno le associazioni: Libera, Cgil, Arcigay, Sunia, Anpi, oltre a diverse personalità della società civile.

L'appuntamento è per sabato 25 gennaio alle ore 18 in piazza Caduti.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 20 gennaio 2020 alle 18:24 :

    Oltre all'odio per Salvini e a manifestazioni contro l'opposizione (tipico delle dittature); cosa propone, quali sarebbero le controproposte  politiche di Santori e delle sardine? Non il temino da quinta elementare che recita in tv ogni giorno. Rispondi a Marco

  • Franco ha scritto il 20 gennaio 2020 alle 12:57 :

    L'ossessione per Salvini sta diventando patologica e non basta a definire un programma. Le sardine oltre all'antileghismo stentano ad avere idee proprie, non quelle banali raccontate ogni giorno in tv. Rispondi a Franco

  • Franco ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 19:40 :

    Le Sardine? Come le cassette al mercato del pesce, sopra ci sono le sardine giovani e sotto, ovvero dietro, le sarde stagionate: Anpi, CGIL, anziani del Pd etc Rispondi a Franco

  • Marco ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 13:29 :

    Chi gli appoggia? Chi gli paga i bus, il palco, la musica e pure la birra? Il Pd per interposte persone, cioè Arcigay, Cgil e Anpi. Rispondi a Marco

  • Maria P. ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 13:26 :

    Generazione Erasmus-movida notturna si affaccia nella politica con il più generico e inconsistente dei programmi. Il loro momentaneo successo? Da attribuire alla copertura giornalistica di Rai3-La7 che danno enorme spazio informativo e ospitate a questi Prodi-boys. Che però non sanno mai che dire. Rispondi a Maria P.

  • Domenico Laurent ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 10:45 :

    Dopo la manifestazione mi fate sapere che risultato avete raggiunto oltre a quello di aver dato fastidio alla gente? Rispondi a Domenico Laurent

  • Michele Rinella ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 08:24 :

    Il Mov5S ha impostato tanti dei temi delle sardine e porta avanti le sue battaglie prendendo sberle dall' informazione manipolata da giornalai: speriamo non succeda presto anche alle sardine. L' affarismo è endemico nella società italiana Rispondi a Michele Rinella

    Maria P. ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 19:37 :

    Il Mov5S si sta eguagliando come ghiaccio al sole, a qualche suo militante toccherà darsi all'ittica delle sardine per continuare a fingere di esistere. Rispondi a Maria P.

    Ruggiero Pietroleonardo ha scritto il 19 gennaio 2020 alle 08:58 :

    Esatto! Ecco perché io rimango del M5S. Rispondi a Ruggiero Pietroleonardo