Il programma

Tour nella Bat in sella alla Vespa

È intitolato “Tour vespistico nelle terre di Federico” l'evento organizzato dai Vespa club di Andria, Barletta, Canosa di Puglia e Trinitapoli

Attualità
Barletta mercoledì 11 settembre 2019
di La Redazione
la locandina
la locandina © n.c.

I Vespa club di Andria, Barletta, Canosa di Puglia e Trinitapoli, dopo un intenso impegno di circa un anno, hanno organizzato un grande evento sportivo-culturale denominato “Tour vespistico nelle terre di Federico”. Il comitato organizzatore, formato da Felice Cafagna, Carlo Del Mastro, Vincenzo Stasi, Giuseppe Porcella, Luigi Rociola, Giuseppe Addati, Massimo Boccuto, Girolamo Lo Russo, Nazareno d’Ambrosio e Giuseppe Acquafredda, ha chiesto e ottenuto i patrocini della Regione Puglia, del CONI Puglia, della Provincia BAT, dei Comuni di Andria, Barletta, Canosa di Puglia, Margherita di Savoia, Minervino Murge, Trani e Trinitapoli oltre alla disponibilità del Polo Museale della Regione Puglia.

Il Tour si terrà il 21 e 22 settembre p.v. ed è articolato in una intensa due giorni in cui gli amanti della vespa saranno impegnati sulle strade della provincia BAT: percorsi naturalistici e luoghi di pregio unici al mondo del nostro territorio saranno battuti in lungo ed in largo. Sabato 21 il programma prevede il raduno c/o la Lega navale di Barletta.

Segue la partenza per Trinitapoli con colazione c/o la sede sociale del Vespa club. Il gruppo si dirigerà a Canosa di Puglia dove visiterà gli scavi di San Leucio e Palazzo Mariano con aperitivo offerto dal locale Vespa club. Nuovamente in sella ci si sposterà a Minervino Murge: visita del Faro ed assaggio di bruschette con vino locale. La carovana si dirigerà ai piedi di Castel del Monte per consentire la visita guidata del maniero federiciano, patrimonio mondiale dell’Unesco e simbolo del nostro territorio nel contesto internazionale.

Pausa pranzo ed attraversamento della città di Andria per raggiungere Trani: passeggiata su lungomare, porto, Castello e Cattedrale romanica. Spostamento a Barletta con visita del Castello a cui seguirà la visione del corteo storico rievocativo della famosa Disfida di Barletta. Cena e serata di gala, con consegna di attestazioni a tutti i Vespa club partecipanti. Il secondo giorno, domenica 22 settembre, da Barletta si raggiungerà Margherita di Savoia dove si visiteranno le saline più grandi d’Europa lungo un percorso articolato tra le vasche per la raccolta del sale: ci sarà la possibilità, percorrendo la strada Trinitapoli-mare, di incrociare i caratteristici fenicotteri rosa che stazionano nelle acque reflue della raccolta del sale.

A Trinitapoli seguirà la visita guidata all’Ipogeo di Madonna di Loreto recentemente accessibile dopo i lavori di restauro e di messa in sicurezza. Lo “sciame” di Vespe si dirigerà a Canne della Battaglia: visite all’Antiquarium e alla Cittadella. Seguirà la visione di un filmato in 3D sulla rievocazione della famosa battaglia tra l’esercito romano e quello cartaginese guidato da Annibale. Trasferimento a Barletta dove, prima del pranzo, si farà la foto ricordo ai piedi del colosso Eraclio e al Castello.

Alla data attuale, oltre ai locali Vespa club organizzatori, hanno effettuato l’iscrizione al tour i vespisti di: Agrate Brianza, Pisogne, Frascati, Roma, Ciampino, Manfredonia, San Benedetto del Tronto, Novara, Pisa, San Marco in Lamis, Paestum, Acquaviva delle fonti, Bari e Ruvo di Puglia. L’organizzazione di questa articolata e intensa manifestazione è stata possibile grazie alla disponibilità di sponsor locali e di rinomate aziende nazionali. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà a Canosa di Puglia il giorno 19 settembre alle ore 18 c/o Palazzo Iliceto.

Lascia il tuo commento
commenti