Come funzionano le prove

Maturità 2022: si inizia oggi con la prova di italiano

Ieri gli studenti barlettani si sono riuniti fuori dalle loro scuole di appartenenza

Attualità
Barletta mercoledì 22 giugno 2022
di Sonia Tondolo
Esame di maturità
Esame di maturità © n.c.

Il grande giorno è arrivato: oggi 539.678 studenti si siederanno dietro i banchi di scuola per sostenere la temuta prova di maturità. Chiamati all'appello anche gli studenti barlettani, che ieri sera si sono incontrati fuori alle rispettive scuole di appartenenza per cantare tutti insieme l'intramontabile "Notte prima degli esami".

Si parte, come sempre, dallo scritto di italiano: a partire dalle 8.30 di quest’oggi, non appena verranno decriptate le tracce del plico telematico del Ministero dell’Istruzione sarà dato inizio alla prima prova, di carattere nazionale.

Gli studenti potranno scegliere una delle sette tracce con tre diverse tipologie: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo e riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su alcune tematiche di attualità.

Sarà invece diversificata la seconda prova scritta, che cambierà in base all’indirizzo e che avrà per oggetto una sola disciplina.

Queste le materie per ciascun indirizzo:

  • classico: Latino
  • scientifico: Matematica
  • linguistico: Lingua e cultura straniera
  • artistico: diverso a seconda dell’indirizzo
  • scienze umane: scienze umane
  • scienze umane opzione economico sociale: diritto ed economia politica
  • liceo musicale e coreutico: teoria, analisi e composizione
  • amministrazione, finanza e marketing: economia aziendale
  • relazioni internazionali per il marketing: economia aziendale e geo-politica
  • meccanica, meccatronica ed energia: impianti energetici, disegno e progettazione
  • indirizzo turistico: discipline turistiche e aziendali
  • trasporti e logistica: logistica
  • elettronica ed elettrotecnica: elettronica ed elettrotecnica
  • informatica e telecomunicazioni: informatica e sistemi e reti
  • agrario: trasformazione dei prodotti
  • moda: ideazione e progettazione prodotti
  • grafica e comunicazione: progettazione multimediale
  • agricoltura: economia agraria e dello sviluppo territoriale
  • servizi socio sanitari: igiene e cultura medico-sanitaria
  • alberghiero/ enogastronomia: scienza e cultura dell’alimentazione
  • accoglienza turistica: diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva
  • servizi commerciali: tecniche professionali dei servizi commerciali

A differenza dell’era pre-Covid, la seconda prova è affidata ai singoli istituti, che potranno elaborare tre proposte di tracce in base alle informazioni riscontrate nei consigli di classe. Gli studenti dovranno poi affrontare quella sorteggiata.

Assente la terza prova: proprio per questo sono stati rimodulati crediti e voti: 50 punti di credito per il triennio e 50 per le prove (15 per la prima, 10 per la seconda, 25 per l'orale) più ulteriori 5 punti bonus agli studenti che arriveranno all’esame con 50 punti di credito più almeno trenta punti tra i due scritti e l’orale.

Per il colloquio finale, invece, si inizierà con l’analisi di un materiale scelto dalla Commissione e il candidato dovrà dimostrare di aver acquisito contenuti e metodi delle singole materie.

Lascia il tuo commento
commenti