Domani, 16 settembre

Capitaneria di porto Barletta, cambio al vertice: cerimonia di passaggio consegne

Il Comandante Governale subentra al Comandante Larocca

Attualità
Barletta mercoledì 15 settembre 2021
di La Redazione
Nuova sede Capitaneria di Porto
Nuova sede Capitaneria di Porto © nc

Cambio al vertice del comando della Capitaneria di Porto di Barletta. All’interno del porto di Barletta, presso il piazzale antistante la Sede Storica della Capitaneria di porto, nella mattinata di giovedì 16 settembre, si svolgerà, in forma riservata per le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria in corso, la tradizionale cerimonia del passaggio di consegne tra
il Capitano di Fregata (CP) Roberto LAROCCA
, che dopo due anni lascia l’incarico di Comandante della Guardia Costiera della sesta provincia pugliese per andare ad assumere un
nuovo importante incarico presso la Direzione Marittima di Napoli, ed il Capitano di Fregata (CP) Daniele Salvatore GOVERNALE, proveniente dalla Capitaneria di porto di Porto
Empedocle (Agrigento), dove ha ricoperto l’incarico di Comandante in 2^.
Alla cerimonia, che come detto si terrà in forma ridotta, prenderà parte solo una rappresentanza del personale dipendente ed i familiari dei due Comandanti in avvicendamento, con la presenza, come massima Autorità militare, del Direttore Marittimo della Puglia e della Basilicata Ionica, Contrammiraglio Giuseppe Meli.

Breve bilancio dei due anni di Comando del Comandante Larocca

Nei due anni di comando del Comandante Roberto Larocca, 76 sono state le operazioni di ricerca e soccorso in mare coordinate e condotte tutte a buon esito, svolte spesso in condizioni meteo marine proibitive, con il salvataggio, di 27 persone in pericolo di perdersi e di 16 unità nautiche.
Particolare attenzione è stata dedicata agli aspetti operativi assicurando una costante presenza del personale della Guardia Costiera sia in mare che a terra. Ne sono dimostrazione le oltre 15000 miglia nautiche di pattugliamento lungo tutta la fascia costiera di giurisdizione, tra il comune di Margherita di Savoia e il comune di Bisceglie, gli oltre 3121 controlli dell’operazione “Mare Sicuro”, svolti tra giugno e settembre di ogni anno, sia in mare che sulle spiagge, a tutela della sicurezza delle attività balneari, e del comparto diportistico
con la principale finalità di prevenire comportamenti a rischio ed incidenti in mare.
Notevole l’impegno ed i risultati conseguiti anche nel settore della tutela delle aree demaniali marittime, dell’ambiente e delle risorse ittiche. Sono state 42 le comunicazioni di notizia di reato trasmesse all’autorità giudiziaria con 23 sequestri penali, ben 726 le sanzioni amministrative comminate, con 195 provvedimenti di sequestro amministrativo. Oltre 12 tonnellate di prodotto ittico proveniente principalmente da pesca illegale sono state sottoposte a sequestro. Eccellente ed altamente proficua è stata la collaborazione instaurata dalla Guardia Costiera barlettana con le Istituzioni e le altre Forze di Polizia del territorio provinciale, così come massimo è stato l’impegno profuso nello sforzo di rispondere al meglio alle aspettative della collettività ed alle istanze dell’utenza marittima e portuale. 

Il nuovo Comandante
Il nuovo comandante, Daniele Salvatore Governale, proviene dal Compartimento Marittimo di Porto Empedocle, dove dal 2011 ha ricoperto l’incarico di Capo Servizio Personale Marittimo, Attività Marittime e Contenzioso. Promosso Capitano di Corvetta (CP) il 01/07/2013, dal 1° settembre 2014 ha assunto l’incarico di Comandante in 2^. In precedenza è stato destinato presso la Capitaneria di Porto di Siracusa, dove ha espletato gli incarichi di Capo Ufficio contenzioso, Capo Sezione Polizia Marittima e Difesa Costiera e Capo Servizio Operazioni. In tale ultimo incarico si è trovato in numerose occasioni ad affrontare le emergenze relative al fenomeno migratorio via mare dal Nord Africa, coordinando le risorse aeronavali a disposizione della Guardia Costiera per portare soccorso ai migranti che attraversavano il Mediterraneo.

Lascia il tuo commento
commenti