20esima edizione

Giornata internazionale contro la pena di morte, Barletta aderisce

Promossa dalla Comunità di Sant’Egidio

Attualità
Barletta martedì 20 luglio 2021
di La Redazione
Pena di morte
Pena di morte © n.c.

Si rinnova l’adesione dell’Amministrazione comunale alla giornata internazionale “Città per la vita/Città contro la pena di morte” – “Cities for life – Cities against the death penalty”.
La campagna, promossa dalla Comunità di Sant’Egidio, è giunta alla sua ventesima edizione e si celebra con manifestazioni a carattere culturale e/o simbolico nella giornata del 30 novembre. È riconosciuta da diversi organismi a livello internazionale anche come occasione per valorizzare il ruolo delle municipalità nel mantenere alta l’attenzione sui diritti umani e il valore della vita. A sostegno del processo abolizionista per diffondere sensibilità contrarie alla guerra e alle esecuzioni capitali, c’è anche la firma del primo cittadino di Barletta, Cosimo Cannito, in rappresentanza di tutta la comunità.
"Condividiamo l’impegno morale a sostegno della vita e della dignità personale – dichiara il sindaco – per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di cancellare questa pratica disumana dal panorama giuridico universale e, in generale, censurare ogni espressione di violenza. L’adesione di Barletta è anche un dovere per onorare la memoria, il coraggio e il sacrificio di chi ha lottato per l’affermazione degli ideali di libertà e democrazia".

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Franco ha scritto il 20 luglio 2021 alle 07:17 :

    A volte gli stessi che formano contro la pena di morte poi firmano per la morte "dolce" con l'eutanasia. Qualche domanda devono porsela. Rispondi a Franco