La nota dell'Associazione di categoria

Puglia in zona rossa fino al 30 aprile, CasAmbulanti: "Disperazione, prenderemo decisioni clamorose"

Il ministro Speranza ha emanato apposita ordinanza solo per Puglia e Valle d'Aosta

Attualità
Barletta lunedì 19 aprile 2021
di La Redazione
Manifestazione ambulanti
Manifestazione ambulanti © AndriaLive

Il Ministro Speranza emana l’ordinanza che rinnova, almeno fino al 30 aprile 2021, la permanenza in zona rossa per le Regioni Puglia e Valle d’Aosta.

Una decisione che manda su tutte le furie il mondo degli ambulanti che, invece, si aspettavano che fosse recepita la loro richiesta di svolgimento dei mercati di tutti i settori anche in zona rossa, viste le delucidazioni del mondo scientifico che ha escluso contagio nelle aree all’aperto quindi anche nei mercati.

Il rappresentante Savino Montaruli, che per CasAmbulanti e UniPuglia aveva firmato la richiesta di svolgimento dei mercati all’aperto anche in zona rossa, dichiara: “un’altra doccia ghiacciata per una Categoria portata alla disperazione. E’ proprio la disperazione il sentimento dilagante e nelle prossime ore, dopo quest’altra batosta che non ci aspettavamo e che è anche il risultato dell’abbandono totale da parte della politica e delle istituzioni, saranno assunte decisioni clamorose. Ora è tutto chiaro: vogliono vederci morti” – ha concluso furioso Montaruli che ha convocato d’urgenza il Consiglio direttivo CasAmbulanti Puglia per oggi, 19 aprile 2021.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • marta cafagna ha scritto il 19 aprile 2021 alle 07:50 :

    Tutto questo perché è d accordo Emiliano Basta vedere le altre regioni dove i Governatori si oppongono Le Partite IVA pagano le incapacità e le ideologie di questi personaggi Rispondi a marta cafagna