L'iniziativa

“Portiamo le imprese fuori dalla pandemia”: iniziativa Confesercenti

L'iniziativa a cui aderisce anche la Confesercenti Bat diretta facebook a partire dalle ore 18.30 per dare voce ai commercianti costretti in zona rossa a tenere chiusi gli esercizi commerciali

Attualità
Barletta mercoledì 07 aprile 2021
di La Redazione
Commercio in crisi
Commercio in crisi © n.c.

La Confesercenti Provinciale BAT aderisce alla giornata di mobilitazione del 7 aprile indetta da Confesercenti nazionale “Portiamo le imprese fuori dalla pandemia” organizzando una diretta facebook a partire dalle ore 18.30 per dare voce ai commercianti costretti in zona rossa a tenere chiusi gli esercizi commerciali.

«Una protesta “a distanza” che mira a coinvolgere il maggior numero di imprenditori, renderli partecipi e parte attiva della nostra azione volta ad indurre Governo, Parlamento e Regioni a condividere le nostre proposte: sostegni adeguati alle perdite realmente subite e ai costi fissi sostenuti, credito immediato e un piano per permettere alle imprese di riaprire in sicurezza.

Proposte che sono oggetto di una petizione online, che è possibile sottoscrivere su www.confesercenti.it. L’obiettivo - si legge nella nota stampa - è la raccolta di migliaia di firme. Nello stesso giorno, tutti i componenti del Governo e tutti i Deputati e Senatori troveranno, al proprio indirizzo e-mail, il nostro invito ad agire accogliendo le nostre richieste. Inoltre, la nostra Presidente Patrizia invierà una lettera aperta al Presidente della Repubblica ed utilizzeremo anche i canali social per diffondere e far conoscere la nostra azione. Siamo a conoscenza che in alcune Regioni, sempre il 7 aprile, sono stati già programmati incontri con i Governatori. Un’iniziativa particolarmente opportuna anche, ovviamente, alla luce del DPCM approvato nei giorni scorsi. Le ragioni della protesta e le nostre rivendicazioni sono contenute in un “Manifesto” che sarà pubblicato, a pagina intera, sui quotidiani nazionali e potrà essere anche utilizzato come locandina da esporre all’esterno dei negozi. Una giornata della protesta civile ma determinata delle imprese». 

Lascia il tuo commento
commenti