oo

Casa Liberincipit, presentazione del romanzo “Rock Sentimentale”

Evento in programma questa sera alle ore 19.00

Cultura
Barletta mercoledì 28 marzo 2012
di Redazione
Rock Sentimentale
Rock Sentimentale © n.c.

Questa sera alle ore 19.00 presso Casa Liberincipit- Presidio del Libro di Barletta in via Samuelli 10 si terrà la presentazione del romanzo edito da Eiunaudi ragazzi intitolato "Rock sentimentale" della scrittrice Patrizia Rinaldi.  

Moo è un adolescente che vive nei sobborghi di Napoli e deve il suo soprannome all’abitudine costante di procrastinare rispondendo sempre “Moooo!” ( “Adesso!”, in napoletano). È pieno di amici con cui gioca a fare il duro fin da quando era bambino, e ormai è talmente assuefatto a questo ruolo che non riesce a smetterlo. Detesta i prof e la scuola che frequenta, adora la musica rock e il metal, suona il basso e canta con una band insieme al suo amico Pisolo, tastierista.

Pisolo è il migliore amico di Moo. È soprannominato così perché, lavorando la sera fino a tardi nella pizzeria del padre, al mattino a scuola fatica a tenere gli occhi aperti per il sonno. Moo è molto protettivo nei confronti dell’amico e, quando Pisolo si innamora della bella Ludovica, decide di mettere in atto un piano per salvarlo da una quasi certa delusione sentimentale.

Un giorno, mentre Pisolo è a casa in seguito all’esplosione della pizzeria del padre – forse causata dalla criminalità organizzata – Moo, che ignora l’accaduto, esce con la bella Ludovica e si sente attratto da lei; nasce, così, un fraintendimento che porta a un bivio cruciale l’amicizia dei due ragazzi. Farli riavvicinare diventa il compito della sorella di Moo, che grazie alla propria sensibilità riesce a vedere oltre l’orgoglio di Moo e il risentimento di Pisolo.

Tra brani di musica rock, lezioni di filosofia e incomprensioni, i due sedicenni, alla fine, ritroveranno la loro amicizia, e compiranno insieme un primo passo nel mondo degli adulti, rendendosi conto di quanto siano fragili e forti al tempo stesso.

Patrizia Rinaldi vive e lavora a Napoli. Autrice di romanzi e testi teatrali, partecipa a progetti didattici presso l’Istituto Penale Minorile di Nisida e cura incontri di lettura e scrittura per ragazzi. I suoi libri hanno vinto – fra gli altri – il Premio “Elsa Morante” – Ragazzi, il Premio “Mariele Ventre” e il “Premio Pippi” – sezione inediti.

 

Lascia il tuo commento
commenti