Quarta giornata di ritorno dell'attività agonistica regionale maschile

Pallavolo, la Red Fox Volley Barletta soffre ma vince il big match con il Cerignola

L'obiettivo promozione è tutt'altro che un miraggio

Volley
Barletta venerdì 05 maggio 2017
di Cosimo Sguera
Red Fox Volley Barletta
Red Fox Volley Barletta © n.c.

Sabato 29 e domenica 30 aprile scorsi si è disputata la quarta giornata di ritorno dell'attività agonistica regionale maschile targata FIPAV.
Nel Campionato di Seconda Divisione (girone A) , l'ASD A piedi liberi Red Fox Volley Barletta ha prevalso per 3 sets a 1 sulla Fenice Volley Cerignola (Fg), seconda forza di questo avvincente Campionato a Squadre.

Sin dalle prime battute di gioco, tra le due contendenti è emerso un equilibrio che è diventato il tema dominante di questo affascinante confronto.Dopo un'autentica battaglia senza esclusione di colpi, la formazione barlettana è riuscita ad aggiudicarsi la prima frazione di gioco per 25 a 23. Nel secondo set, la compagine cerignolana ha continuato ad opporre una fiera resistenza ed il team barlettano ha dovuto fare ricorso alle sue qualità migliori per vincere anche questo secondo segmento di gara (con lo score sofferto di 25 a 22). La terza frazione di gioco ha fatto registrare una leggera,ma non certo trascurabile, prevalenza degli indomabili ospiti che, con pieno merito, hanno vinto per 25 a 23.
Nel quarto set il sestetto barlettano ha patito lo start bruciante dei cerignolani che, dopo essersi portati in vantaggio per 23 a 17, non sono riusciti a contenere la reazione di orgoglio da parte degli ospitanti.Trascinati da un sorprendente Domenico Dagostino,egregiamente supportato da Lanzone e da Stasi, i pallavolisti barlettani hanno avuto l'ammirevole capacita' di annullare il momentaneo passivo e di chiudere il quarto set con un combattutissimo 25 a 23.

In virtù di questo brillante risultato, l'ASD A piedi Liberi Red Fox Volley Barletta ha consolidato il primato in classifica,incrementando il vantaggio proprio sulla seconda classificata ( irriducibile avversaria in questo match " ad alta quota").

Sic rebus stantibus, l'obiettivo promozione è tutt'altro che un miraggio ma una meravigliosa realtà con la quale il sodalizio barlettano dovrà confrontarsi nella tre giornate che lo separano dal termine della regular season.


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette