Un ospite nazionale

"Non Avete Idea!" Stand-up comedy di e con Emanuele Pantano

Giovedì 15 marzo un appuntamento da segnalare agli appassionati e ai curiosi di stand-up

Spettacolo
Barletta martedì 13 marzo 2018
di Mirella Vitrani
Emanuele Pantano
Emanuele Pantano © nc
A Barletta continuano gli spettacoli di stand-up comedy che hanno riscontrato grande interesse di pubblico.

Questo tipo di satira è un appuntamento fisso, ogni due settimane, di giovedì sera, presso Motel Woodstock, birreria nel centro storico, in via Duomo. Oltre all’esibizione di artisti locali, un ospite nazionale è invitato dalla giovanissima organizzazione del locale –tutta sotto i 30 anni- e della serie di eventi dedicati alla satira, targati BeComedy.

Giovedì 15 marzo è la volta di “NON AVETE IDEA! La mamma dei creativi è sempre incinta” di e con Emanuele Pantano, comedian che attualmente fa parte del cast della quarta stagione di STAND UP COMEDY, programma in onda su Comedy central, ed è direttore creativo di "bebopradio.it".

Autodefinendosi "il miglior creativo che abbia mai conosciuto", ma facendolo con sguardo umile; la sua citazione preferita l'ha scritta lui stesso: "a volte per raccontare la verità, bisogna inventare una storia".

Dal 2017 porta in giro lo spettacolo ora finalmente giunto in Puglia, a Barletta. Dopo aver attraversato Lazio, Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto, Campania e Sicilia.

Al suo secondo comedy show con Non ne avete idea presenta uno spettacolo creativo sulla creatività o ideale sulle idee, che, attraverso diversi temi come bullismo e talento, razzismo e soluzione dei problemi, morte e fantasia, punta il dito sulla principiale piaga di questi tempi: c'è troppa gente che vuole cambiare il mondo.

“Secondo le regole della creatività, ogni dieci idee, solo una è veramente valida. Perché sei così sicuro che sia la tua?”.

Si prospetta una serata frizzante, ad aprire lo show il bravo comedian barlettano Antonio Ricatti.

Emanuele Pantano si distingue dagli artisti precedentemente ospitati in città perché dall’excursus che mescola, agli studi in sceneggiatura, quelli in pubblicità e marketing. Dopo una prolifica esperienza come documentarista, durante la quale ha collaborato con CurrentTV, Rai News e Repubblica Tv, nel 2012 è ritornato al sud, a Palermo, per gestire, in qualità di autore e regista, il laboratorio comico “Carovana stramba”, da cui escono giovani comici come “I soldi spicci”, Roberto Lipari, i "Quanto Basta", Michele Cordaro e Simone Riccobono.

Nel 2013 ha fondato Stand up comedy Sicilia, in cui si alternano live a momenti di formazione in collaborazione con il famoso gruppo romano di Satiriasi, e nel 2016 School of Comedy, la prima grande rassegna italiana di satira diffusa sul territorio nazionale, con oltre 100 spettacoli e diverse città coinvolte.

I suoi testi sono stati premiati in svariati festival nazionali di cabaret e scrive regolarmente per altri artisti, affermati ed esordienti. È stato presidente di giuria del Festival Nazionale di Cabaret “Facce di Bronzi”, a Reggio Calabria.

Con il suo primo comedy show era “I pesci non mangiano marmellata”, in cui è anche performer, è stato replicato in un anno circa 20 volte, debuttando al Teatro Douze di Roma, primo e storico comedy club italiano.


Lascia il tuo commento
commenti