Barletta - sabato 07 gennaio 2017 Calcio

L'iniziativa di solidarietà

La Befana juventina porta doni ai bambini della "Casa famiglia - Suor Maria Lamacchia"

Iniziativa dello Juventus Club Doc "A. Del Piero"

Foto di gruppo Juve Club © nc
di La Redazione

La Befana bianconera è giunta quest'anno anche a Barletta, chiamata dallo Juventus Club Doc "A. Del Piero" della citta' della Disfida per portare gioia e doni ai bambini e alle loro mamme presso la "Casa famiglia -  Suor Maria Lamacchia" .

Il Presidente del Club, Luigi Zagaria, con alcuni componenti del direttivo accompagnati dalla impareggiabile  " Zia Maria ", la commendatrice Maria Mennuni, dal cavalier  Vito Dibitonto, e dal Presidente UNIMRI sezione di Barletta Ten. Col. Domenico Senatore, hanno distribuito calze con dolci nel freddo pomeriggio dell'Epifania, riscaldato dal calore della solidarieta' e dell'amore.

L'iniziativa, autofinanziata dai soci del club e dal direttivo,  è solo uno dei progetti che lo JCB ha in programma, unendo la passione per la squadra del cuore ai valori sociali che lo sport può e deve trasmettere. Lo Juventus club doc di Barletta ad oggi conta circa trecento soci che in poco pochi mesi hanno affollato la sede di via Pier delle Vigne n. 7,  mossi dal tifo e dalla trascinante passione dei fondatori  e componenti del consiglio direttivo.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo