Barletta - venerdì 04 novembre 2016 Calcio

Barletta Calcio 1922

Barletta 1922, tre candidati per sostituire Bitetto

In pole il ritorno di Pizzulli

Mister Bitetto © nc
di Ruggiero Rutigliano

Sarà certamente un weekend di fibrillazione in casa Barletta 1922 alla luce dell'allontanamento negli scorsi giorni di mister Bitetto a seguito dei risultati poco soddisfacenti sinora ottenuti, con la squadra che naviga momentaneamente a metà classifica a due lunghezze dalla zona playoff.

Argomento di discussione nelle prossime ore (domani pomeriggio è previsto un incontro in merito) tra la dirigenza sarà dunque il vaglio del nuovo allenatore con la rosa dei papabili che sembra ristretta esclusivamente a tre candidati: in pole Pizzulli (per lui sarebbe un ritorno dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione culminata con la finale playoff persa ad Altamura), a seguire due nomi nostrani quali Pettinicchio ex Taranto e più staccato Tangorra, con un passato da calciatore a Barletta.

Spazio al campo: domani è in programma la consueta rifinitura al Manzi-Chiapulin in vista del match interno di domenica con la Molfetta Sportiva. Tante le defezioni con gli infortunati Digiorgio, Lorusso, Mignogna ed Ola mentre non ci saranno appiedati dal giudice sportivo Di Rito e Rossetti, fermati per due turni nel concitato post partita a Novoli al pari di Sguera, espulso direttamente dalla panchina, oltre a Santoro che dovrà scontare l'ultimo dei due turni già in precedenza rimediati.

 

                                                     

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
1 Commento
  • Michele Rinella ha scritto il 05 novembre 2016 alle 12:02 :
    Squadra decimata da infortuni e pesanti squalifiche( indecorose per calciatori professionisti!). Ci sarà, purtroppo, da lottare per portare avanti la classifica e non essere tagliati fuori anche da eventuali play off. I calciatori sono obbligati a lottare per la maglia della città di Barletta.
Chiudi Non visualizzare di nuovo