Campionato di Basket

​Basket, Rosito Barletta corsara a Foggia contro il Cus

Gli uomini di coach Degni si impongono per 61-89, ottime le prove di Smith e Stephens

Basket
Barletta martedì 12 dicembre 2017
di La Redazione
Rosito Barletta
Rosito Barletta © nc

Bottino pieno anche al PalaRusso per la Rosito Barletta. Gli uomini guidati da coach Degni portano a casa due punti grazie all’ennesima prova convincente: 61-89 il finale contro il Cus Foggia, con i biancorossi sempre in pieno controllo della gara.

Dopo un inizio abbastanza equilibrato, la Cestistica prende il largo già nei primi 10 minuti di gioco, chiudendo il primo quarto sul +13 (14-27). Il Cus serra le maglia in difesa e prova come può a contrastare le offensive avversarie, ricorrendo spesso ad interventi al limite della regolarità che permettono di rosicchiare qualche punto prima dell’intervallo lungo (32-41). Al rientro sul parquet, però, è Barletta a dare la spallata decisiva al match: oltre ad un’ottima difesa, Stephens e Smith trovano con una certa insistenza la via del canestro e portano la squadra a chiudere il terzo periodo sul 42-66. Con il risultato ormai in ghiaccio, coach Degni concede un po’ di meritato riposo ai senior e allunga le rotazioni fino alla sirena finale. Ottime le prestazioni di Menas Stephens (33 punti) e Jamal Smith (22 punti), supportati dai giovani Luca Amorese (14 punti) e Andrea Balducci (8 punti).

Bilancio positivo, dunque, in casa Rosito: “Sapevamo delle insidie che nascondeva questa gara – ha ammesso coach Degni -, ma siamo riusciti ad imporre il nostro gioco. L’atteggiamento è stato quello giusto e la squadra è riuscita a tenere alta la concentrazione. Due punti più che meritati, sono soddisfatto. Ora testa al prossimo impegno contro la Virtus Molfetta”.

Cus Foggia-Rosito Barletta 61-89 (14-27; 18-14; 10-25; 19-23)

Cus Foggia: De Letteris St. 12, Lioce 8, Dell’Aquila 5, Russo 4, Rizzi 13, De Letteris Se. 9, Carrillo P. 8, Carrillo S. 2, Dipaola, Maiella. All. Basile

Rosito Barletta: Degni 3, Stephens 33, Smith 22, Rainis 2, Defazio 4, Amorese 14, Rizzi G. 3, Balducci 8, Rizzi F., Gentile. All. Degni


Lascia il tuo commento
commenti