Campionati di Tennistavolo

Tennistavolo, ACSI ONMIC Barletta impegnata nell'ultima di ritorno

Sabato 5 e domenica 6 maggio prossimi l'attività agonistica a squadre FITET, sia a carattere nazionale che regionale, celebrera il suo ultimo atto

Altri Sport
Barletta venerdì 04 maggio 2018
di Cosimo Sguera
Tennistavolo
Tennistavolo © nc

Sabato 5 e domenica 6 maggio prossimi l'attività agonistica a squadre FITET, sia a carattere nazionale che regionale, celebrera il suo "ultimo atto" per lasciare lo spazio dovuto ai tanti eventi individuali, sempre sotto l'egida della Federazione teste' menzionata.

Per l'ultima volta, nella corrente stagione agonistica, scenderanno in campo le tre compagini facenti capo alla Polisportiva ACSI ONMIC Barletta ed impegnate in Campionati a Squadre di differente livello.

Nel Campionato Regionale Maschile di Serie D1, la capolista Pol. Terrapulia Barletta, neopromossa al Campionato di Serie C2 2018 - 19 (con ben tre giornate di anticipo) sara' di scena sabato 5 maggio (alle ore 16.00) a San Severo (Fg) per affrontare l'ultimo scoglio di questa indimenticabile stagione. Tutt'altro che agevole si preannuncia per la compagine barlettana il match che la opporrà' all'ostica formazione dauna, tra le cui fila non si può' fare a meno di menzionare la presenza di Giuseppe Gaggiano, ex pongista del club barlettano dal 2012 al 2016. Anche se appagata dal traguardo raggiunto, la formazione targata Terrapulia Barletta non intende sfigurare al cospetto dei coriacei avversari, già' qualificati per i playout. Si confida, dunque, nel recupero di Zefferino D'Onofrio (indisponibile in quasi tutto il girone di ritorno) e in una buona condizione sia del veterano Enzo Sansonne che del diciassettenne Francesco Li Bergolis ( trascinatore indiscusso di questo team).

Nella stessa giornata ed alla stessa ora, la seconda forza del Campionato Regionale di Serie D1, ovvero la Pol. Dil. ACSI Lamusta Barletta, affronterà' l'ASD Ferramenta Giudici Foggia.Per i barlettani (con una sola sconfitta subita in tutto il Campionato, tra le mura amiche ,proprio dalla squadra foggiana nel match d'andata) non sara' facile prevalere sui valenti avversari che, quasi certamente, si avvarranno del preziosissimo apporto di Paolo Iagulli, lui pure (come il già' menzionato Gaggiano) ex pongista del sodalizio barlettano ma in stagioni diverse, per amore di cronaca nel 2003 - 2004, nel 2004 - 2005 e nel 2011 - 2012. L'inequivocabile solidità' dell'enfant prodige Mario Sardella ( sedicenne top scorer del girone A di Serie D1), il robusto bagaglio tecnico di Giacomo Dicataldo, l'inesauribile combattività' di Giacomo Capuano e la glaciale imperturbabilità di Luigi Campana sono elementi di innegabile valore, elementi che lasciano ben sperare.

Domenica 6 maggio (con inizio alle ore 10.00) la Pol. Dil. ACSI Ottica Lamusta Barletta, partecipante al Campionato Nazionale Maschile di Serie C1, si rechera' sul "campo minato" del C.T.T. Molfetta.

Centrato il prestigioso obiettivo della permanenza in questa serie nazionale, la compagine barlettana potrà' affrontare gli amici molfettesi con legittima serenità, non certo con superficialità' o con insensata presunzione. Guidata dalla "mano esperta" del pongista italo - francese Maurice Rotondo (tornato a vestire la maglia del sodalizio barlettano dopo ben nove anni di assenza), la formazione barlettana onorerà' quest'ultimo impegno agonistico con la legittima speranza di consolidare il quarto posto in classifica, assolutamente inimmaginabile ad inizio stagione.


Lascia il tuo commento
commenti