Al Circolo Tennis Hugo Simmen

Tennis ATP Barletta, Trungelliti trionfa battendo Bolelli in rimonta

L'argentino vince in tre set (26, 76, 64) al termine di una partita durata circa due ore e mezza

Altri Sport
Barletta domenica 15 aprile 2018
di La Redazione
Tennis ATP Barletta, Trungelliti batte Bolelli
Tennis ATP Barletta, Trungelliti batte Bolelli © nc

E' l'argentino Marco Trungelliti il vincitore della diciannovesima edizione del Challenger Atp di Barletta “Trofeo Casillo”. Prosegue la maledizione per i tennisti italiani, che non hanno mai vinto sulla terra rossa pugliese. Ci va vicino Simone Bolelli, ma proprio nella finalissima, il tennista azzurro accarezza il successo per poi cedere al rivale sudamericano, in tre set, al termine di un match durato circa due ore e mezza. Vittoria in rimonta per Trungelliti che cede il primo parziale per 62, poi riporta in equilibrio la sfida trionfando al tie break del secondo, prima di chiudere sul 64 nel terzo. Un torneo impeccabile per lui che, giunto dalle qualificazioni, trionfa perdendo complessivamente solo due set.

Grande affluenza di pubblico sulle tribune del circolo tennis “Hugo Simmen” di Barletta (quasi duemila presenze) per una partita che riserva un lunga alternanza di emozioni, con un tifo diviso tra i patriottici a sostegno di Bolelli e tanti altri pronti ad applaudire la simpatia di Trungelliti. Primo set caratterizzato dai tre break dell'italiano, che entra bene in partita e senza concedersi distrazioni conquista il vantaggio iniziale per 62. Non molla, però, l'argentino che ritorna con grinta nel match, lottando punto su punto nel secondo parziale. Così si arriva al break del 43 per Bolelli, che poteva rivelarsi vincente per il tennista azzurro, ma la caparbia del sudamericano tiene viva la contesa con il contro-break del pari 4. Si va al tie break vinto da Trungelliti per 74, grazie ad una maggiore determinazione nei punti cruciali. Il terzo parziale prosegue sui binari dell'equilibrio fino alla svolta che porta l'argentino in vantaggio 54 sul servizio di Bolelli. Nell'ultimo game non c'è storia e Trungelliti chiude con un ace la partita, per il suo primo successo di un torneo Challenger Atp.




Lascia il tuo commento
commenti