Solo il 31 ottobre

Per Halloween torna "Shining" al cinema: evento speciale alla Multisala Paolillo

In occasione di Halloween e a 40 anni della pubblicazione del best seller con cui Stephen King terrorizzò i lettori di tutto il mondo, torna sul grande schermo “Shining” il film horror di Stanley Kubrick

Spettacolo
Barletta domenica 29 ottobre 2017
di La Redazione
Locandina Shining
Locandina Shining © nc

In occasione di Halloween e a 40 anni della pubblicazione del best seller con cui Stephen King terrorizzò i lettori di tutto il mondo, torna sul grande schermo, nella sua versione da 119 minuti in italiano, Shining” il film horror del maestro Stanley Kubrick.

L’evento speciale in programma martedì 31 ottobre alla Multisala Paolillo (ore 19.30 e ore 21.45) sarà preceduto dalla proiezione dell’inedito cortometraggio intitolato “Work and play” … I più attenti cinefili ricorderanno che la frase è quella ossessivamente scritta nel film dallo scrittore Jack Torrance interpretato dall’ottimo Jack Nicholson.

Una delle scene più geniali di “Shining”, infatti, è quella in cui il protagonista batte nervosamente sui tasti della sua macchina da scrivere la famosa frase “All work and no play makes Jack a dull boy” che in italiano è traducibile con “il mattino ha l’oro in bocca”.

Il capolavoro di Kubrick girato tra il 1978 e il 1979 racconta la storia di Jack Torrance (Jack Nicholson), insegnante disoccupato, scrittore fallito con problemi di alcolismo che per ritrovare l’ispirazione accetta un posto di guardiano durante la stagione invernale all’Overlook Hotel sulle Montagne Rocciose. Parte così con sua moglie Wendy e il figlio di sette anni Danny, senza sapere che quel viaggio cambierà per sempre le loro vite …

Regia perfetta firmata da un autentico genio del cinema e interpretazioni straordinarie degli attori. Un tuffo di Kubrick nell’omonimo romanzo horror di Stephen King. Il Premio Oscar diresse con la consueta precisione maniacale, ripetendo le scene all’infinito e riuscendo così a mostrare gli anfratti più reconditi e inquietanti della mente umana. Memorabile il ghigno di Jack Nicholson mentre si avventa furiosamente con l’ascia all’assalto di Shelley Duvall che interpreta Wendy la moglie dello scrittore malefico in crisi.

Un appuntamento d’eccezione per tutti gli appassionati di Stephen King che vive un nuovo momento di consacrazione come autore di incredibile talento, amatissimo dal grande pubblico: lo dimostrano il successo di “IT” che ha sbaragliato il botteghino americano, ma anche l’uscita de “La Torre Nera” o di serie tv come “The Mist”.

Lascia il tuo commento
commenti