Eccellenze in città

"Barletta, come la vorrei" e Premio "V. Del Giudice": premiata la creatività di studenti barlettani

Tre studenti della scuola media "Baldacchini-Manzoni" si sono aggiudicati due premi a concorsi artistici

Cultura
Barletta giovedì 24 maggio 2018
di La Redazione
Ilaria Decorato
Ilaria Decorato © nc

E’ un buon momento per la creatività a Barletta. Ne sanno qualcosa i responsabili dell’associazione dei B&B “ Barletta ricettiva”, coordinati dalla prof.ssa Chiara Cristallo che hanno indetto un concorso estremamente interessante denominato “Barletta, come la vorrei”, che ha visto la partecipazione di centinaia di ragazzi delle scuole elementari e medie della città.

Attraverso lo sguardo critico dei nostri ragazzi si potevano “toccare con mano” gli aspetti negativi ma anche quelli futuribili della nostra città. Non a caso gli organizzatori hanno invitato tutti gli aspiranti sindaci alla premiazione che è avvenuta sabato scorso nella galleria del Teatro Curci, ed un paio di loro hanno fatto “capolino” durante la bella manifestazione, ammirando i sogni e le criticità della nostra città espressi con disegni, poesie, cartelloni, fotomontaggi, video e veri e propri quadri di indubbio valore artistico. Chissà se qualche buona idea non sia stata “carpita” dai nostri candidati. Gli elaborati sono di una qualità così elevata da costringere gli organizzatori a raddoppiare il primo premio e offrire cosi due tablet alle due finaliste, data l'impossibilità di scegliere quale fosse il migliore elaborato. Ed è così che Ceto Lucia e Decorato Ilaria, entrambe della Scuola media Baldacchini- Manzoni hanno ricevuto ex-aequo l’agognato premio.

Buone notizie anche dal “fronte” nazionale. Stamani è arrivata la mail che notifica allo studente Sfregola Giovanni della classe III sez. G dell’istituto “Baldacchini-Manzoni” di aver vinto il primo premio nella categoria Foto & Video, della XXVIIma edizione del Concorso indetto dall’Azienda Del Giudice: Il valore del latte, Premio “Vittorio Del Giudice”. Concorso che coinvolge le migliori menti creative di alcune regione del centro-sud Italia. Per la giovane “promessa” una borsa di studio di 250 Euro e la consapevolezza di vivere in una città che rimane un punto di riferimento nel nostro amato Sud italia.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marisa Ruscino ha scritto il 26 maggio 2018 alle 18:54 :

    Ottima iniziativa soprattutto perché rivolta ai giovani barlettani. Credo sia un modo per avvicinarli alla loro città in modo costruttivo e propositivo. Complimenti agli organizzatori Rispondi a Marisa Ruscino

  • Andrea Dicorato ha scritto il 25 maggio 2018 alle 23:25 :

    La creatività è uno dei valori che contraddistingue il meridione da sempre, complimentoni ai ragazzi. Rispondi a Andrea Dicorato

  • Rosaria ha scritto il 25 maggio 2018 alle 20:35 :

    Ragazzi in gamba guidati da docenti di grande professionalità e sempre propositivi...insomma una bella realtà Complimenti! Rispondi a Rosaria

  • Francesco Dibalsio ha scritto il 25 maggio 2018 alle 19:32 :

    Belle queste iniziative. Complimentoni ai ragazzi! Rispondi a Francesco Dibalsio

  • antonio sfregola ha scritto il 25 maggio 2018 alle 09:15 :

    Ottimo risultato , raggiunto grazie all'impegno dei ragazzi dell' Istituto sicuramente ben spronati dai loro validi docenti. Complimenti Rispondi a antonio sfregola

  • giuseppe dicorato ha scritto il 24 maggio 2018 alle 16:52 :

    La dimostrazione che quando si lavora seriamente i risultati arrivano. Bravi i ragazzi! Rispondi a giuseppe dicorato